skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

Rientra a casa e sente le urla, poliziotto salva una donna a Bientina

Vota questo articolo
(1 Vota)

ambulanza notte 2Stava rientrando nella sua casa di Bientina insieme alla compagna. Era sabato sera tardi e l'uomo, un poliziotto in servizio al commissariato di Pontedera, ha sentito delle grida di aiuto da un'abitazione poco distante. Immediatamente, insieme alla sua compagna, si è diretto verso le grida e ha notato una donna di oltre 90 anni che chiedeva aiuto perché la figlia aveva avuto un malore.

Entrato nella casa, il poliziotto ha visto una donna distesa a terra con una tracheotomia collegata a una bombola di ossigeno che respirava a fatica poiché nella caduta si era staccato il tubo. Dopo aver attivato il 118, il poliziotto e la compagna, seguendo le istruzioni telefoniche del personale medico, hanno iniziato le manovre per stabilizzare la donna, adagiandola il posizione supina e riattivando la respirazione artificiale. In questo modo si è potuto attendere l'arrivo dell'ambulanza che ha accompagnato la donna all'ospedale di Pontedera mentre il poliziotto e la compagna hanno atteso l'arrivo di una parente per affidargli la novantenne rimasta sola.

Ultima modifica il Martedì, 02 Luglio 2019 10:40

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466