Cuoio in Diretta

Sventata rapina in farmacia: i carabinieri li fermano prima

Vota questo articolo
(1 Vota)

I rapina cascinacarabinieri erano settimane che avevano alzato il livello di attenzione sul problema della rapine alle farmacie nella zona di Cascina e Vicopisano e il lavoro degli uomini dell'Arma questa mattina ha dato i suoi frutti.

Due rapinatori sono stati bloccati dai militari mentre si stavano preparando per mettere a segno l'ennesimo colpo alla farmacia comunale 3 di via Nazario Sauro a Cascina. Quando i carabinieri li hanno notati è subito scattata la perquisizione e alla fine li hanno trovati in possesso di tutto il materiale che avrebbero utilizzato da lì a breve per mettere a segno la rapina: un passamontagna, guanti la lavoro e un coltello di grosse dimensioni, Fermati quindi in piena flagranza di reato.
I due per mettere a segno la rapina sventato dai militari, erano su una Mercedes classe B che poi agli accertamenti è risultata essere stata rubata a Pisa la notte del 14 luglio scorso. Per i due ovviamente sono scattate subito le manette si tratta di un italiano 47enne ed un marocchino 35enne entrambi già noti per vari fatti alle forze dell'ordine. Ora passeranno la notte in carcere a Pisa a disposizione dell'autorità giudiziaria. I due sono sospettati, sulla base della prove raccolte dai carabinieri di essere anche gli esecutori delle rapine commesse il 20 luglio e il primo agosto a Cascina, alla medesima farmacia, e il 29 luglio a Vicopisano ai danni della farmacia Cambini, con bottino complessivo di oltre 4mila euro. (g.m.)

 

Ultima modifica il Sabato, 10 Agosto 2019 23:12

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466