Cuoio in Diretta

Violenza sulle donne, 1,5 milioni dalla Regione

Vota questo articolo
(1 Vota)

WhatsApp Image 2017-08-26 at 14.54.13La giunta della regione Toscana ha stabilito i criteri per ripartire le risorse assegnate dal Governo, 1 milione e 459 mila euro, per le politiche sui diritti e le pari opportunità. All'istituzione di nuovi centri antiviolenza e nuove case rifugio saranno destinati 432.300 euro.

"Vogliamo concentrare le risorse su progetti che si tradurranno in nuovi servizi di supporto specializzati" spiega la vice presidente e assessore alle pari opportunità della Toscana Monica Barni. Il milione e 27mila euro che rimane, comprese le risorse (87.770 euro) riservate dal Governo al finanziamento aggiuntivo degli interventi regionali per assistere e sostenere le donne vittime di violenza e i loro figli, saranno destinate ai centri antiviolenza e case rifugio esistenti. "Vi è infatti la necessità – spiega ancora Barni – di contribuire alla sostenibilità dei nuovi servizi che negli anni si sono attivati e che sono comunque gestiti dai centri e case rifugio che già esistono".

 

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Agosto 2019 08:34

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466