Cuoio in Diretta

Con un chilo di droga in pancia, si sente male a Pisa

Vota questo articolo
(1 Vota)

FOTO 21 AGOSTO 2019 SOSTANZE STUPEFACENTI AEROPORTOIn pancia aveva 88 ovuli, poi risultati contenere cocaina, per un peso complessivo di un chilo e 14,82 grammi. La donna, 20 anni del Venezuela, si era imbarcata dalla Guyana francese, nella costa nord orientale del Sudamerica, per raggiungere l'Italia con scalo a Parigi.

La ragazza, dopo 35 ore di viaggio, è arrivata all'aeroporto di Pisa e i Finanzieri di servizio allo scalo l'hanno subito notata, insospettiti e allarmati dallo stato di salute della donna. Dopo i primi soccorsi, i militari l'hanno accompagnata all'ospedale di Cisanello per ulteriori approfondimenti e l'esame ai raggi X ha evidenziato la droga. Dopo oltre 36 ore di ricovero, la donna è stata accompagnata a Sollicciano. Sul mercato illecito, lo stupefacente avrebbe fruttato all'organizzazione circa 400mila euro.

Ultima modifica il Mercoledì, 21 Agosto 2019 18:07

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466