Cuoio in Diretta

bugliArriveranno in Toscana 45 dei migranti sgomberati dal Cara Castelnuovo di Porto, il secondo centro di accoglienza per rifugiati più grande d'Italia. "Dal Ministero degli interni – dice l'assessore regionale alla presidenza con delega all'immigrazione Vittorio Bugli -, parlo per la Toscana ma ritengo che sia lo stesso per le altre Regioni, nessuno ci ha contattato".

Pubblicato in Dalla provincia
Lunedì, 05 Novembre 2018 18:42

Ecomafie e reati ambientali, Toscana a scuola

scartiLa Toscana è sesta in Italia per numero di ecoreati, subito dopo le 4 storiche regioni 'a stabile insediamento mafioso' e dietro il Lazio. Con 21 casi registrati nel 2017, la Toscana mantiene una posizione alta anche riguardo ai delitti verso l'ambiente introdotti nel codice penale tre anni fa, ovvero inquinamento ambientale, impedimento di controllo, omessa bonifica e, pur mai verificatisi finora, disastro ambientale e traffico e abbandono di materiale radioattivo. Di ecoreati e contrasto, grazie anche al deterrente offerto da una legge, la 68 del 2015, che ha previsto per alcune fattispecie sanzioni pesanti e perfino il carcere si è parlato oggi 5 novembre nel corso di un seminario a Firenze. Il seminario ha concluso un percorso di formazione, promosso da Legambiente assieme alla Regione e ad Anci Toscana, a cui hanno partecipato, nelle varie tappe, in più di 200 tra dirigenti e funzionari pubblici per lo più, ma anche vigili urbani, dipendenti di agenzie come l'Arpat e forze dell'ordine.

Pubblicato in Dalla provincia

cb614861-76e0-46ea-8097-5d459f0fc920La musica e il ballo. A sottolineare i momenti più felici come quelli più tristi. C'è sempre la musica nei momenti importanti e c'era oggi 26 agosto, quando al Toscana ha ricordato i martiri del Padule di Fucecchio.

Pubblicato in Fucecchio

20915247 1416718851756606 5701948373028439169 nIl gonfalone della Regione Toscana sarà alla celebrazione per il 74esimo anniversario dell'eccidio del Padule di Fucecchio. La cerimonia per l'eccidio del Padule di Fucecchio si svolgerà domenica 26 agosto alle 9 a Massarella, con la deposizione di una corona di alloro alla memoria delle 174 vittime, tra uomini, donne e bambini, trucidate dai nazisti il 23 agosto 1944. A Fucecchio sarà presente anche l'assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli.

Pubblicato in Fucecchio

la platea del convegno con il sindaco Spinelli in prima filaIl sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli ha preso parte questa mattina (14 aprile) al convegno Toscana Sicura, l'avvio dei percorsi di sicurezza urbana promossi dall'Anci Toscana e dalla Regione Toscana. Si è trattato di un'occasione di confronto nel quale sono emerse una serie di buone pratiche e proposte da attuare alle quali potranno far riferimento le amministrazioni locali di concerto con la Regione. Sono intervenuti l'assessore regionale alle politiche per la sicurezza, Vittorio Bugli, e il presidente dell'Anci Toscana e sindaco di Prato, Matteo Biffoni, che hanno ribadito la ferma volontà di lavorare su questo tema.

Pubblicato in Fucecchio

bandalargaL’agenda digitale della Toscana scrive una nuova pagina e lancia la sfida operativa della banda ultralarga nelle cosiddette aree bianche, cioè quelle ignorate dal mercato e dove, in una regione come la nostra, fatta di tanti borghi e piccoli comuni, riguarda tanti cittadini e imprese.
La buona notizia è arrivata da poco: la giunta regionale ha dato il via a un accordo che prevede una conferenza unica di servizi tra i Comuni e gli enti più diversi, dall'Anas ai parchi e le soprintendenze, in testa la Regione, per snellire e velocizzare le autorizzazioni necessarie ai microscavi o alla posa di cavi aerei per portare la fibra ottica in tutte le frazioni, quelle più piccole e isolate.

Pubblicato in Notizie dal Pd regionale

internet festival-bugli"Penso che alcune delle prossime iniziative sia giusto farle organizzare dai ragazzi. Loro sono più avanti dei politici". A dirlo è l'assessore ai sistemi innovativi della Toscana, Vittorio Bugli, nel corso del terzo giorno dell'Internet Festival di Pisa. La kermesse, in cui si discute di rete, mondi digitali e nuove tecnologie, va avanti da giovedì 5 ottobre e, giunto alla settimana edizione, proseguirà anche domani (domenica 8 ottobre).

Pubblicato in Politica

pdregioneUn pacchetto di interventi normativi che va ad incidere su diversi ambiti della programmazione regionale, dalla cultura al sociale, temi cruciali che si confermano prioritari per la Toscana. La prima variazione al bilancio di previsione 2017-2019, approvata dal Consiglio regionale nelle scorse settimane, è certamente uno dei provvedimenti più importanti adottati dall’assemblea prima della breve pausa estiva.

Pubblicato in Notizie dal Pd regionale

telecamere generica"La sicurezza passa dalla rivitalizzazione delle aree urbane di un quartiere, ma è anche vero che aree buie, poco illuminate, poco sorvegliate e magari per questo poco frequentate sono il contesto dove certi crimini e delitti possono compiersi più facilmente". Ne sono certi l'assessore regionale alla sicurezza Vittorio Bugli e la giunta della Toscana, che ha deciso di destinare 850mila euro alla videosorveglianza di vie e piazze nei comuni e nelle città con meno di 50mila abitanti.

Pubblicato in Dalla provincia

rossi enrico"La mia proposta è che non si facciano più passare gli appalti per l'accoglienza dalle prefetture, appalti che poi vanno normalmente a soggetti privati e cooperative, ma che quelle risorse entrino nei bilanci dei comuni, sulla base di precisi indirizzi e vincoli e magari con una programmazione di livello regionale". La proposta è soltanto una di quelle che il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha fatto oggi 14 luglio a Firenze nell'occasione della presentazione del libro bianco della Toscana sull'accoglienza ai profughi.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466