Cuoio in Diretta

ospedalele pronto soccorso luccaStavano giocando tra loro e hanno spruzzato uno spray urticante. Nel bus, però, c'era altra gente e alla fine ben 7 persone sono dovute ricorrere alle cure dei medici. E' successo dopo le 13 di oggi 10 giugno a Marina di Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia
Giovedì, 24 Gennaio 2019 10:49

Ai domiciliari Pontedera, lo trovano a Marina

cc san miniato controlli stradeEra agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Pontedera per spaccio di stupefacenti. L'uomo, però, 26enne di origini straniere, è stato sorpreso nei pressi della stazione ferroviaria di Marina di Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

marina1E' stato soccorso in mare, a Marina di Pisa. Il ragazzo, 17 anni di Castelfranco di Sotto, stava forse facendo il primo bagno della stagione quando ha iniziato ad avere problemi. Era in compagnia di altri ragazzi del paese, di famiglie italiane e straniere insieme, che hanno subito dato l'allarme. Un bagnante, prima di loro, ha notato il ragazzo mentre annaspava in acqua e si è subito buttato per aiutarlo. Questo ha evitato la tragedia, tanto che al momento del salvataggio, il minore non sembrava grave. E' stato comunque ricoverato all'ospedale di Pisa per gli accertamenti. 

Pubblicato in Cronaca

IMG 20180315 121507I lavori sono stati completati nei tempi previsti e in anticipo – rispetto alla fine di marzo - sulla data annunciata. Già dal primo pomeriggio di oggi, giovedì 15 marzo, ha potuto riprendere la circolazione nel doppio senso di marcia, con la rimozione di tutta la segnaletica stradale relativa al cantiere. Nella giornata di oggi, i tecnici della Provincia di Pisa hanno effettuato un sopralluogo di verifica del completamento dei lavori sul ponte dell'Arnino, lungo la SP 224 di Marina di Pisa. La segnaletica verticale, per gli itinerari alternativi e le indicazioni di limitazione di portata, verrà tolta da domani dal personale competente per area. 

Pubblicato in Dalla provincia

ambulanza-e-vigili-del-fuocoL'ha lasciata andare per prima e poi l'ha subito seguita. Con una galanteria d'altri tempi, di quando si sono conosciuti. Erano usciti da un ristorante Valentina e Luciano, 82 e 88 anni, ieri 22 ottobre quando un'auto li ha travolti (Donna travolta e uccisa a Marina, grave il marito). Lei è morta sul colpo mentre per lui c'era qualche speranza. Che si è spenta nella giornata di oggi quando lui, Luciano Pistoi, ha seguito la moglie. Un decesso, questo, che aggrava la posizione del pensionato alla guida dell'auto che ha investito i coniugi, che si è subito fermato per prestare i soccorsi. 

Pubblicato in Dalla provincia

image2Poco meno di tre minuti e venti secondi di combattimento sono bastati al campione del mondo in carica per studiare un avversario tutt'altro che facile da affrontare, per la sua prestanza fisica e per il curriculum da "incassatore". Dopo venti secondi della seconda ripresa, Giovanni Redi si sbarazza del boxer torinese Dominik Mitidieri, nel pre match di Thai Boxe, davanti ad oltre 200 persone al Boboba Beach di Marina di Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

vetri rottiLoro stanno al mare. Poi, quando tornano in auto, trovano vetri rotti e veicoli saccheggiati e quel che resta da fare è solo la denuncia ai carabinieri. 

Pubblicato in Cronaca
Martedì, 12 Maggio 2015 16:05

Calambrone, Tirrenia e Marina Bandiere blu

marinaCalambrone, Tirrenia e Marina di Pisa sono Bandiere blu. Sono tre delle 18 assegnate alla Toscana, seconda dopo la Liguria nel 2015 per numero di località costiere che potranno fregiarsi del riconoscimento internazionale che la Fondazione per l'educazione ambientale assegna ogni anno.

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466