Cuoio in Diretta

carabinierigazzellaVenerdì era stato beccato e denunciato perché trovato con due coltelli nell'auto (Leggi l'articolo). Ma il suo pomeriggio si è concluso con un arresto per un furto al centro commerciale Mediaworld di via Sanzio.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri pisa-2Sottrae alcuni capi di abbigliamento in un negozio di Corso Italia a Pisa ma viene notata dal personale di vigilanza che fa intervenire i carabinieri. 
I militari del Norm della compagnia di Pisa hanno così arrestato una 51enne di origine georgiana pper furto aggravato. La donna stava cercando di allontanarsi dall'esercizio commerciale con alcuni capi di abbigliamento furtivamente sottratti quando è stata fermata dai carabinieri ed è stata perquisita, permettendo il recupero dell'intera refurtiva. Dopo le formalità di rito, la donna è stata rimessa in libertà, su disposizione del pm in attesa del giudizio.

Pubblicato in Cronaca

CARABINIERI 1Evade dagli arresti domiciliari ma viene rintracciato dai carabinieri. E' successo nella tarda mattinata di ieri (5 maggio) a Santa Croce sull'Arno quando i militari della stazione di San Miniato hanno arrestato un 35enne di origine albanese. L'uomo è stato infatti sorpreso lontano dal proprio domicilio, dove scontava la misura cautelare per reati connessi alle armi. Al termine delle formalità è stato condotto direttamente in tribunale, per la convalida dell'arresto da parte del giudice e il successivo ripristino della misura detentiva.

Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 16 Aprile 2018 09:13

Tenta furto di bici, 40enne in manette

polizia volanteTenta di rubare una bici sui lungarni a Pisa, ma finisce in manette perché intercettato dalla polizia.
E' successo ieri mattina (15 aprile) quando una volante in servizio di controllo del territorio, transitando in lungarno Galilei, ha notato un soggetto che armeggiava vicino ad una bicicletta da donna assicurata con un lucchetto ad un palo della luce. L'uomo, un 40enne di origine rumena, accortosi della presenza della polizia, ha cercato di allontanarsi ma è stato immediatamente raggiunto e bloccato dagli agenti.

Pubblicato in Cronaca
Venerdì, 13 Aprile 2018 12:49

Evade dai domiciliari, arrestata 30enne

carabinieri notte 3Era agli arresti domiciliari per aver commesso reati contro il patrimonio, ma la giovane 30enne si è allontanata dal proprio domicilio senza alcuna autorizzazione. La 'fuga' è comunque durata poco. Infatti ieri (12 aprile) dopo essere stata sorpresa dai carabinieri di San Miniato, è stata fermata.

Pubblicato in Cronaca

polferstTentavano di derubare due turiste giapponesi alla stazione di Pisa, ma, su segnalazione di alcuni utenti, sono state individuate dagli agenti della Polfer con le mani nel sacco. A finire in manette sono state tre donnne, provenienti dai campi Rom di Genova.
Solita la tecnica dell'avvicinamento alle spalle delle prede con le braccia coperte da un giubbotto in modo da agire indisturbate, ma anche stavolta la preziosa collaborazione dei cittadini e la efficace presenza della Polfer di Pisa all'interno dello scalo affollato, ha consentito un tempestivo intervento conclusosi con l'interruzione dell'azione criminosa e l'arresto delle responsabili. Le due turiste giapponesi, dopo aver verificato che nulla mancava dai loro bagagli, hanno potuto riprendere il loro viaggio per Firenze. Le tre arrestate saranno giudicate per direttissima al tribunale di Pisa.

Pubblicato in Cronaca

sequestrodrogaAveva forzato l'alt, imposto dalla pattuglia della Polstrada sulla Tosco-Romagnola, impegnata in località Fornace di Pontedera in un regolare controllo ed era scappata via a gran velocità l'auto che, ieri nel primo pomeiggio, è stata poi raggiunta, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale compagnia dei carabinieri. Dopo la perquisizione a carico del suo conducente, un 25enne di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale è stato trovato un involucro nascosto nel vano dell'alzacristalli lato conducente, che conteneva circa 60 grammi di cocaina in pietra, insieme a un imballo di banconote per un ammontare complessivo di 1640 euro. Sulla strada, poco più avanti rispetto al posto di controllo, dove dal lato passeggero era saltato fuori e poi fuggito a piedi un altro soggetto non ancora identificato, i carabinieri cinofili di San Rossore, affluiti su chiamata dei colleghi, hanno rinvenuto un ulteriore involucro, lanciato fuori dall'auto in corsa, con altri 1700 euro in banconote di diverso taglio.

Pubblicato in Cronaca

carabinieri autoL'accusa, per lui, è rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti risalgono al 2014 e l'uomo, 41 anni di Castelfranco di Sotto, li ha commessi in provincia di Pistoia.

Pubblicato in Cronaca

carabinierigazzellaSpaccio ed evasione dai domiciliari. E' stato nuovamente arrestato ieri (12 marzo) a San Miniato, dai militari della locale stazione dei carabinieri e del Norm un giovane di 20 anni, scoperto mentre cedera una dose di marijuana a un minorenne. Lo stupefacente è stato sequestrato dopo la perquisizione a carico dei due, insieme al provento dello spaccio e ad altri tre grammi di marijuana trovati addosso al pusher.
Il giovane, dopo le formalità, è stato ricondotto presso la propria abitazione, dove era già agli arresti per altra causa, in attesa della convalida dell'arresto da parte del giudice.

Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 12 Marzo 2018 09:20

Sorpreso a spacciare cocaina: in manette

drogacarambaRisale alla serata di sabato (9 marzo) a Pontedera l'operazione dei militari della locale stazione dei carabinieri, che, nell'ambito di un servizio per il contrasto alla microcriminalità, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un 52enne di origine senegalese.


Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 10

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466