skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

Giovedì, 27 Ottobre 2016 10:40

Alluvione '66, il ricordo di Storie Locali

Montecalvoli piana

"Sono trascorsi 50 anni da quella data passata alla storia, era il 4 novembre del 1966 quando l’Arno ruppe in località Colombaie a Santa Maria a Monte. L’alluvione oltre ad alcuni morti creò molto disagio". Parte da questi frammenti il ricordo di Alberto Fausto Vanni, dell'associazione Storie Locali, nel presentare la prossima iniziativa dedicata all'alluvione mostruosa del 1966, prevista alle cantine Tancredi a Santa Maria a Monte il prossimo 4 novembre, alle 21,30.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

5bd7c11f-1110-4991-8989-85b1544c31d7Piccoli assaggi di teatro e istituzioni in prima fila questa mattina, 22 ottobre, alla presentazione della stagione 2016/2017 del Teatro Verdi a Santa Croce, apertasi con un piccolo omaggio musicale a Dario Fo. Una varietà di proposte, presentate dal direttore artistico Renzo Boldrini, che anche quest'anno spazia al massimo fra i generi e le fasce d'età, strizzando l'occhio ai classici, in occasione del 400esimo anniversario dalla morte di William Shakespeare, ma senza dimenticare sperimentazioni, musica, multidisciplinarietà messa in scena e quant'altro.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Manola Guazzini

E' un blasone già noto alle cronache alte e ai sanminiatesi più veri l'immagine di Pietro Bagnoli, dotto letterato vissuto fra Settecento e Ottocento. A rispolverarlo adesso penserà sabato 29 ottobre alle 17,30, nei locali dell'Accademia degli Euteleti, l'ex assessore della giunta sanminiatese Manola Guazzini, che terrà una lezione sulla figura di Bagnoli dal titolo "Pietro Bagnoli: un sanminiatese che cercò di far rinsavire l'Orlando Furioso".

Pubblicato in San Miniato
Giovedì, 20 Ottobre 2016 09:16

Montanelli e il cinema tra successi e flop

di Riccardo Cardellicchio

Indro filmNei giorni scorsi, al Nuovo Pacini di Fucecchio, proiezione in anteprima di un docufilm su Indro Montanelli... ‘Indro, l’uomo che scriveva sull’acqua’, di Samuele Rossi. Un docufilm di successo, anche se qualcuno ha rilevato l’assenza delle donne, che ebbero grande importanza nella sua vita. L’evento ha avuto uno strano effetto... far maturare in diversi l’idea d’intitolargli una strada o una piazza, caso mai arricchita da un monumento... ho parlato di strano effetto perché la biblioteca comunale è intitolata a lui, con soddisfazione dei familiari, critici invece per il monumento di Milano...

cibo-e-cinemaSi riapre la stagione del circolo cinematografico Amarcord nei locali della Fondazione I Care, con una rassegna molto particolare che poggerà sull'asse fra cinema e cibo. Un ciclo di incontri sul comportamento alimentare dal titolo “Mangia con gli occhi”, organizzato in collaborazione con la dott.ssa Mariana Scavo (dietista), dott. Francesco Tinacci (psicologo, psicoterapeuta), dott.ssa Irene Costantini, dott.ssa Chiara Falchi e dott.ssa Silvia Palamidessi (Gruppo Iride) con l'aiuto di immagini e filmati tratti direttamente dal mondo del cinema.

Pubblicato in Fucecchio

libri

Tornano all'insegna della letteratura di Roald Dahl la rassegna di appuntamenti di SabatoRaccontando, che anche quest'anno è portata avanti dall'associazione culturale ViviTeatro, in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Santa Maria a Monte.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

DSC 6236Tutto il mondo si stringe intorno a Dario Fo, nel giorno in cui a 90 anni chiuso i conti con questo mondo. E proprio in queste ore sono in molti, anche dal Comprensorio del Cuoio e dalla Valdera, a dedicare un ricordo al maestro, che con questa terra, da sempre foriera di una buona progettualità in ambito teatrale, aveva intrattenuto vari rapporti. Fra i luoghi che lo legavano al nostro territorio, ad esempio, non poteva non esserci anche il Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera, che il premio Nobel aveva visitato varie volte, portando anche il suo più celebre spettacolo, il “Mistero Buffo” al Teatro Era.

Pubblicato in Dalla provincia

Gemellaggi San Miniato Apolda

Che ai tedeschi San Miniato piaccia assai, è cosa ben nota. Dev'essere a partire da questa constatazione che il comune della città della Rocca ha deciso di cominciare il percorso che porta al gemellaggio, dopo quelli già stipulati con Silly (Belgio) Villeneuve-lès-Avignon (Francia) e Betlemme in Palestina. Adesso, dopo lo scorso weekend, San Miniato si avvia a grandi passi verso il gemellaggio anche con la città tedesca di Apolda, in Turingia.

Pubblicato in San Miniato

IndroMontanelliLettera22Sarà proiettato in prima nazionale nella “sua” Fucecchio il film sulla vita del giornalista Indro Montanelli. La prima visione si terrà infatti lunedì 17 ottobre alle 21,30, al Nuovo Cinema Teatro Pacini. Un evento straordinario in onore alla città che ha dato i natali al grande giornalista. Si tratta di una docufiction il cui titolo "Indro. L'Uomo che Scriveva sull'Acqua" e si rifà a una frase dello stesso Montanelli, ripresa da uno dei suoi ultimi colloqui con i lettori sul Corriere della Sera, con la quale il giornalista toscano esprimeva tutto il suo pessimismo sul futuro della propria opera, ritenendo di aver “scritto sull’acqua” e di essere destinato ad essere presto dimenticato. Profezia smentita dall’interesse che continuano a suscitare i suoi scritti e il ruolo da lui svolto nel giornalismo e nella storia d’Italia: ogni anno, il suo nome figura mediamente in oltre quattrocento articoli pubblicati sulle testate giornalistiche italiane. 

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

friedrich-nietzsche-munch    Torna la filosofia gratuita e per tutti al circolo Arci l'Ortaccio di Vicopisano, dopo il grandissimo successo della scorsa stagione, col corso sul pensiero di Jean-Paul Sartre che aveva incontrato il favore del pubblico.

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466