skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

Lunedì, 30 Novembre 2015 10:08

Si è spento don Luciano Marrucci

Luciano Marrucci

Se n'è andato don Luciano Marrucci. Personaggio conosciutissimo a San Miniato, era stato presidente dell'Istituto del Dramma Popolare dal 1975 al 1979 e dal 1990 al 2000. Classe 1929, presbitero, insegnante, poeta e scrittore, autore di poesie e opere narrative e teatrali, il sacerdote era ricoverato all'ospedale San Giuseppe di Empoli.

Pubblicato in San Miniato
Venerdì, 20 Novembre 2015 15:40

Torna MusicaPer nei luoghi di cura Asl 11

musica nei luoghi di curaTerzo appuntamento con MusicaPer, iniziativa musicale tesa alla creazione di incontri musicali all’interno degli hospice e dei luoghi di cura dell’azienda sanitaria di Firenze e di altre istituzioni sanitarie. Domenica 22 novembre, alla residenza sanitaria assistenziale 'Vincenzo Chiarugi' di Empoli, alle ore 15, Laura Mariannelli al violino, Elida Pali al violoncello e Susanna Bertuccioli all’arpa eseguono canzoni d’autore italiane e arie d’opera.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

IMG-20150514-WA0001L'idea è quella di un organismo permanente che metta insieme gli attori e le associazioni impegnate nel campo della cultura. Uno strumento per fare rete e provare ad ottimizzare le poche risorse rimaste. A lanciare la proposta è stato il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, intervenendo all'incontro sul maestro Burri organizzato dall'Istituto dramma popolare che si è svolto ieri a palazzo Grifoni.

Pubblicato in San Miniato

Mazzeo ghezzi bonafè"A nome di tutta la commissione che presiedo in consiglio regionale, rivolgo un ulteriore appello affinché possa avere un riconoscimento che credo meriti appieno". Pisa capitale italiana della cultura, la richiesta che Antonio Mazzeo, consigliere regionale Pd e presidente della Commissione per la ripresa economico-sociale della Toscana Costiera, lancia da Expo, dove oggi 26 ottobre ha partecipato al convegno organizzato da Anci Toscana proprio sul tema Opportunità e prospettive per la Toscana costiera.

Pubblicato in Politica

Montecalvoli vecchiaStoria antica quella di Montecalvoli, fiero e autonomo comune annesso a Santa Maria a Monte solo nel 1869, e strappato da Pisa alla provincia di Firenze dopo un complicato gioco di annessioni e lasciti alle soglie degli anni '30. Un centro storico compatto, intimo, arroccato su quel monte “calvo”, privo di vegetazione da cui probabilmente viene il nome. Una storia “autonoma” che da sempre fa da retaggio ad un certo orgoglio che contraddistingue i montecalvolesi, gelosi della loro storia e di quel che ne resta intorno all'antica piazza del comune. Queste vicende ed i volti di chi visse in paese sono al centro dell'attività di un'organizzazione che da oltre dieci anni si occupa del recupero della memoria e del rilancio del centro storico: quella “Associazione per Montecalvoli” che domenica prossima, alle ore 12, inaugurerà la sua nuova sede sociale, posta al numero 3 della piazza principale in centro. Un'occasione che l'associazione vuole festeggiare proprio mettendo in mostra l'attività di recupero che in questi anni è stata fatta della memoria del paese, con una galleria a cielo aperto di alcune riproduzioni di vecchie fotografie e antichi disegni riguardanti la storia di Montecalvoli, le sue strade, i suoi scorci, la sua gente, lungo tutta via Campofranco. L'inaugurazione, poi, servirà a ricordare Braccio Bracci Valerio, socio storico venuto a mancare due anni fa e al quale sarà intitolata la nuova sede. Per l'occasione sarà organizzato un piccolo aperitivo con a seguire un pranzo sociale alle ore 13, il cui ricavato sarà utilizzato per la costruzione di uno spazio di agility dog nella valle adiacente al paese. Prenotazioni al 3491819779. (ndm)

Pubblicato in Santa Maria a Monte
Lunedì, 19 Ottobre 2015 16:08

Le "Ninesse" di Camoni a villa Pacchiani

ninesseUna nuova esposizione a villa Pacchiani. Sabato 24 ottobre alle 18 a Santa Croce sull'Arno si alza il sipario sulla mostra di Chiara Camoni La Ninessa e altre Creature. Un'esposizione in cui le opere di Chiara Camoni - realizzate appositamente per questa occasione - entrano in dialogo con le opere del Gabinetto dei disegni e delle dtampe del Comune di Santa Croce sull'Arno che ha organizzato.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Martedì, 29 Settembre 2015 11:13

Laboratori culturali, il Comune cerca gestori

Comune CastelfrancoIl comune di Castelfranco di Sotto cerca soggetti interessati alla gestione delle attività dei laboratori culturali fino al 30 giugno.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

DSC 90491La Conchiglia di Santiago e Mauro Ciaponi, presidente del Circolo Cheli, hanno chiuso un accordo che permetterà di organizzare una serie di serate di cultura e di intrattenimento. Sarà intanto un laboratorio teatrale aperto a chiunque vorrà partecipare, di qualsiasi età e condizione, nel senso che non è necessaria nessuna preparazione artistica, ma solo la voglia di fare e di stare insieme.

Pubblicato in San Miniato
Sabato, 25 Luglio 2015 13:27

Gratis al museo per chi dorme in città

assessore CeiUn ingresso omaggio al museo di Fucecchio per chi ci soggiorna per motivi turistici o per accedere al Centro Eccellenza Sostituzioni Articolari Toscana che ha sede nell'ospedale San Pietro Igneo. L'iniziative è solo l'ultima, in ordine di tempo, di quelle messe in cantiere dalla giunta comunale per incentivare il settore turistico a Fucecchio.

Pubblicato in Fucecchio

Anche l'arte è globalizzata? Indagine sul nuovo mondo dell'arte è il titolo della conferenza, aperta al pubblico, che Marco Meneguzzo, curatore e Deputy commissioner per il Padiglione Iraniano alla 56esima Biennale di Venezia, terrà venerdì 5 giugno alle 15 nell'aula 6, alla Scuola Superiore Sant'Anna. L'intervento di Marco Meneguzzo rientra all'interno del corso "Arte e Diritto" tenuto da Francesco Bosetti e che vede Giovanni Comandé della Scuola Superiore Sant'Anna, come docente coordinatore.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466