Cuoio in Diretta

cappuccioNei giorni scorsi il cappuccio della canna fumaria della caldaia della scuola primaria Ciari di Cascina era stato trovato nel giardino mentre nella centrale termica era stata divelta la canna fumaria, staccata di 10 centimetri dal corpo centrale. Inoltre il sensore dei fumi era stato estratto e lasciato adiacente al corpo della caldaia stessa. Per questo, oggi lunedì 11 febbraio, il Comune di Cascina ha sporto denuncia ai Carabinieri contro gli ignoti autori per danneggiamenti presumibilmente avvenuti il 4 e l'8 febbraio scorsi.

Pubblicato in Dalla provincia

carabinieri notte 20Nel video che era circolato in rete, si vedeva un giovane che rovesciava su un'auto il contenuto di un cassonetto pieno di rifiuti organici e bottiglie in vetro, mentre una ragazza lo osservava. Nella giornata di ieri 31 gennaio a Pisa, a conclusione dell'attività d'indagine, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato per danneggiamento una coppia d'italiani, lui 32 anni, lei 30.

Pubblicato in Dalla provincia

foto6Una serie di atti vandalici che non hanno risparmiato nemmeno gli alberi, contribuendo, nel tempo, a rendere indecorosa l'area sottostante i giardini pubblici 'Bucalossi' di San Miniato. Sulle cortecce ci sono scritte variopinte fatte con le bombolette spray, ma ad essere completamente imbrattate sono anche le panchine. Poi non mancano i rifiuti di vario genere sparsi sul terreno, come pure alcuni arredi urbani rotti o rovinati.

Pubblicato in San Miniato

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466