Cuoio in Diretta

693a5dd4-1eec-4e8e-83e0-3c70b829daf3Il prodotto doveva essere succo concentrato di mela biologico. Nella migliore delle ipotesi, però, era fraudolento, nella peggiore contaminato da patulina, una micotossina che si sviluppa sulle mele marce. I clienti erano i produttori di marmellate e in genere quella parte di industria alimentare che si occupa di confetture. La base operativa dell'articolato sodalizio criminale scoperto dalla Guardia di Finanza e dall'ispettorato controllo qualità repressione frodi del ministero dell'agricoltura distaccamento di Pisa, era a San Miniato nella frazione di San Donato, in un'azienda gestita da due fratelli di Ponsacco, la Italian Food srl.

Pubblicato in San Miniato

guardia di finanzaAlcune sciarpe che sembravano originali ma non lo erano vendute in un piccolo negozio di Pontedera hanno condotto i finanzieri del comando provinciale di Pisa a sequestrare oltre un milione di prodotti contraffatti dei maggiori club di calcio di serie A.

Pubblicato in Dalla provincia

guardia-di-finanzaLavoravano per 12 ore ogni giorno, percependo circa 2 euro l'ora. Il lavoro veniva svolto senza rispetto della normativa in materia di sicurezza degli ambienti di lavoro e in condizioni igienico sanitarie molto precarie. E' quanto emerge da un'indagine durata quasi un anno e che ha portato i finanzieri del comando provinciale di Pisa a individuare, complessivamente, 20 lavoratori in nero. Dalle prime ore dell'alba di oggi 5 giugno, oltre 60 uomini delle fiamme gialle hanno perquisito 17 società operanti nel settore conciario nelle province di Firenze, Lucca, Pisa e Prato, quasi la metà delle quali concentrata tra Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull'Arno, San Miniato e Fucecchio. Se qualcosa è stato trovato in queste aziende, è bene precisarlo, non si sa ancora.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

guardia-di-finanzaHa visto gli uomini della Guardia di Finanza e ha iniziato a scappare in sella alla sua bicicletta. Un comportamento decisamente sospetto e infatti alla fine, la pattuglia ha arrestato a Pisa un uomo di 37 anni.

Pubblicato in Dalla provincia

guardia-finanzaSvolgeva la sua attività su portali internet completamente in nero, con un'evasione di imposte di oltre 1 milione di euro in 5 anni di attività. Almeno secondo i finanzieri del comando provinciale di Firenze che hanno svolto un controllo su uno youtuber di 23 anni residente in provincia di Firenze. L'attività investigativa e di intelligence delle fiamme gialle del Nucleo di polizia economico finanziaria di Firenze ha permesso di rilevare come il "professionista del web", tra il 2013 e il 2018, abbia omesso di dichiarare ricavi per oltre 600mila euro e di versare Iva per oltre 400mila euro.

Pubblicato in Dalla provincia

investire-in-borsa-sugli-indiciIl mercato azionario sta ottenendo buoni risultati sotto la presidenza di Donald Trump, soprattutto grazie alle massicce agevolazioni fiscali concesse alle società. Ma, come abbiamo iniziato a vedere alla fine del 2018, questi sgravi fiscali sono stati compensati da tariffe per molte aziende.
Statisticamente, le azioni diminuiranno e aumenteranno in media del 10% l'anno prossimo.

Pubblicato in in Azienda

guardia di finanzaHa messo benzina ma poi la sua auto si è fermata e non voleva saperne di ripartire. E' così che un cittadino rimasto in panne ha fatto scoprire una frode, denunciando il fatto alle Fiamme Gialle del comando provinciale di Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

guardia-di-finanzaRicavi per oltre 280mila euro non dichiarati al fisco.

Pubblicato in Dalla provincia

guardia-di-finanzaQuando gli uomini della guardia di finanza sono arrivati nel panificio di Ponsacco, hanno trovato le tre persone sporche di farina che impastavano e infornavano. Nessuno dei tre, però, avrebbe dovuto essere lì: i tre lavoratori scoperti in piena notte non erano in regola e al panettiere è stata contestata una violazione amministrativa per un ammontare di 25mila euro.

 

Pubblicato in Dalla provincia

guardia di finanzaLi hanno trovati senza etichetta, privi delle informazioni obbligatorie previste dal codice del consumo. Per questo i militari della Guardia di Finanza di San Miniato hanno sottoposto a sequestro amministrativo 238 prodotti cosmetici non sicuri.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 8

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466