Cuoio in Diretta

Mercoledì, 20 Marzo 2019 13:56

Memoria e impegno, allestimento per Libera

KNPK3203Un nome su ogni foglio. Che rappresenta una vita e una storia. L'allestimento sulle scale del palazzo comunale di Santa Croce sull'Arno è in occasione del 21 marzo, quando l'associazione Libera celebra la Giornata della memoria e dell'impegno e nelle piazze italiane vengono letti solennemente i nomi delle quasi mille vittime innocenti delle mafie.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Istituto Checchi mafiaUn'esperienza di vita di quelle che difficilmente si dimenticano. Il racconto degli studenti e degli insegnanti dell'istituto Checchi di Fucecchio che la scorsa estate, durante la settimana contro la camorra, sono stati nei campi di lavoro di don Pino Diana ha spiegato bene cosa significhi operare nei luoghi dove imperversano le grandi organizzazioni malavitose.

Pubblicato in Fucecchio
Mercoledì, 14 Novembre 2018 13:09

Antonino De Masi a Capanne e San Miniato

Antonino De MasiVive sotto scorta perché da anni è impegnato a contrastare il malaffare della 'ndrangheta e di alcuni grandi colossi bancari italiani. L'imprenditore Antonino De Masi sarà nel comprensoro del Cuoio, in due appuntamenti nel comune di Montopoli Valdarno e a San Miniato.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Venerdì, 21 Settembre 2018 17:08

Mafia, provincia di Pisa seconda per confische

Schermata 2018-09-21 a 17.07.07La criminalità organizzata pare aver imparato a fare squadra. E' una della conclusioni a cui arriva il secondo rapporto annuale sui fenomeni di criminalità organizzata e corruzione in Toscana: un'analisi, condotta anche stavolta dalla Scuola Normale di Pisa su commissione della Regione, che approfondisce i contenuti della prima edizione presentata nel 2017 e traccia i contorni assunti in Toscana da mafie e corruzione, dando conto delle nuove dinamiche di espansione. E i dati calati nel locale assegnano a Pisa e provincia la seconda posizione per numero di confische (soprattutto di terreni). 

Pubblicato in Cronaca

alfonso de pietroAperitivo con i frutti delle terre confiscate alla mafia e poi musica. Per un inno alla libertà e contro ogni mafia. L'appuntamento è alla Pubblica Assistenza di Santa Croce sull'Arno venerdì 15 giugno con Alfonso De Pietro in concerto per Libera. Parteciperà il sostituto procuratore della direzione distrettuale antimafia del tribunale di Firenze Angela Pietroiusti. L'appuntamento è organizzato dal presidio di Libera del comprensorio del Cuoio e della Calzatura in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Santa Croce Sull'Arno e con il patrocinio dei Comuni di Santa Croce sull'Arno, San Miniato, Castelfranco di Sotto, Fucecchio e Montopoli in val d'Arno.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

diaPisa è la seconda provincia in Toscana per incidenza delle mafie. A dirlo, nella presentazione del rapporto annuale sulle mafie in Toscana, nella sede dell'ordine dei giornalisti di Firenze, è il presidente della Fondazione Caponnetto, Salvatore Calleri.

Pubblicato in Cronaca

29433146 566858493691093 7213417231697313792 nCon il vento ma sotto il sole. E con il calore e l'allegria dei ragazzi delle scuole. Inizia così la primaavera a Pisa, augurio di rinascita anche per questa regione, come le altre per niente immune alle infiltrazioni mafiose. Oggi 21 marzo, Pisa, la provincia e la regione hanno gridato no a ogni mafia, con una colorata manifestazione che ha invaso le strade.

Pubblicato in Dalla provincia

liberaLa mafia in Toscana c'è. Ormai è impossibile dire il contrario. Ma in Toscana c'è anche tantissima gente che alla mafia dice no. Per ricordare le vittime di tutte le mafie e per non lasciare sole le loro famiglie, mercoledì 21 marzo in molte piazze d'Italia si celebra la Giornata della Memoria e dell'Impegno promossa dall'associazione Libera. La piazza toscana, quest'anno, sarà Pisa. 

Pubblicato in Fucecchio

presentazione giusti"Per le imprese la legalità è importante come l'aria che si respira. E' un bene che il marcio se c'è venga estirpato subito. Ringraziamo la magistratura e le forze dell'ordine e auspichiamo il massimo impegno affinché questa inchiesta possa fare piena luce sulla vicenda che soprattutto posa concludersi nel minor tempo possibile" così Matteo Giusti presidente Cna Pisa ha commentato i primi esiti dell'inchiesta che ha portato a numerosi arresti anche nella zona del distretto del cuoio.

Pubblicato in Dalla provincia

IMG 0798Più di duecento persone hanno preso parte venerdì scorso (24 novembre) a Santa Croce sull'Arno alla cena della legalità organizzata dall'amministrazione comunale, una partecipazione numerosa e convinta a sostegno dell'iniziativa Da bene della mafia a bene comune per finanziare il riutilizzo a scopo sociale di un bene confiscato alla criminalità mafiosa situato nel comune di Montopoli in Val d'Arno e affidato all'associazione Frida per la creazione di un centro antiviolenza.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Pagina 1 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466