Cuoio in Diretta

cisanelloAll'ospedale di Cisanello (centro di simulazione medica - edificio 103) prosuguono gli appuntamenti con i corsi sulle manovre di primo soccorso riservati al personale non sanitario. Ecco le ulteriori date in programma: 29 gennaio (8.30-13,30), 5 febbraio (8,30 -13,30).

Pubblicato in in Sociale
Domenica, 02 Dicembre 2018 19:40

Rogo in appartamento, proprietario in ospedale

IMG 9369Paura per un incendio in un appartamento di via Boccaccio a Castelfranco. Le fiamme sono partite dal camino e si sono estese ad un appartamento che si sviluppa su tre piani fuori terra. E’ successo nel pomeriggio di oggi (2 dicembre) attorno alle 17,30. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Pisa con tre automezzi e autoscala.

Pubblicato in Cronaca

ospedale fececchioLa musica è da camera, ma quella dell'ospedale. Non si tratta di musicoterapia: al San Pietro Igneo di Fucecchio entra uno dei concerti della Musica in ospedale nella città metropolitana. Un concerto per rallegrare le stanze della struttura ospedaliera che parte da un presupposto: la musica, in ogni sua forma, riesce a curare il benessere delle persone.

Pubblicato in Fucecchio
Domenica, 11 Novembre 2018 13:23

Schianto sull'Aurelia, due feriti in ospedale

ambulanzaDue feriti in un incidente stradale sulla via Aurelia a Migliarino, poco prima dell'ingresso del casello autostradale, in direzione Viareggio.
Per cause in corso di accertamento tre autovetture si sono scontrate e una di queste è finita fuori strada. I conducenti di due delle autovetture coinvolte nel sinistro sono stati estratti dei vigili del fuoco e consegnati al personale del 118, nella fattispecie agli addetti della Misericordia di Pisa, per le cure del caso. Si tratta di un 48enne di Massarosa e di un uomo di 39 anni di Pisa, ricoverati entrambi in codice giallo, il secondo dei quali a Cisanello. Sul posto anche una pattuglia della polizia di Stato, personale specializzato per il soccorso speleo alpino fluviale e l’autogru. Per l'intervento è stato necessario interrompere la circolazione sull'Aurelia per consentire le operazioni di soccorso e la rimozione degli automezzi.

Pubblicato in Cronaca

ospedale infermi san miniato 1Alla Dialisi del San Giuseppe di Empoli saranno presto attivati 12 posti letto. L'obiettivo è di "alleggerire" l'attività di nefrologia presente nel presidio ospedaliero di San Miniato, dove sono mantenuti 22 posti letto. L'attivazione e i necessari lavori, inoltre, garantiranno al'ospedale di Empoli un miglioramento della situazione logistica degli spazi. I 12 posti letto di dialisi saranno al piano terra del blocco A3 al San Giuseppe di Empoli. I magazzini del guardaroba che attualmente occupano questi gli spazi saranno trasferiti entro fine anno al piano terra del blocco E.

Pubblicato in Dalla provincia

ospedale empoliIl parto cesareo in emergenza è riuscito a salvare l'utero della donna - che potrà così avere altri figli - ma non il bambino che aspettava e che doveva nascere a giorni.

Pubblicato in Dalla provincia

medici ospedaleÈ stato proclamato uno sciopero nazionale fissato per la giornata di venerdì 9 novembre per il comparto sanitario. L'iniziativa è stata lanciata da parte delle organizzazioni sindacali Anaao-Assomed, Cimo, Fp Cgil medici e dirigenti Ssn, Fvm Fassid (Aipaac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr), Cisl-Medici, Fesme, Anpo-Ascoti-Fials medici, coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica, veterinaria e sanitaria Uil Fpl.

Pubblicato in Cronaca

commissariato polizia pontederaHa detto che i genitori non erano a conoscenza del fatto che fosse incinta né dell'aborto spontaneo. Per timore quindi che questi potessero saperlo, aveva deciso di allontanarsi dal reparto medico nonostante i sanitari l'avessero informata della gravità del suo stato di salute. La ragazza, 18 anni, lo scorso 2 ottobre era stata ricoverata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia per un aborto spontaneo. Nel pomeriggio del 3, però, la direzione sanitaria dell'ospedale Lotti di Pontedera richiedeva l'intervento di personale del Commissariato di polizia poiché la giovane donna era scappata. E anche i numerosi tentati di contattarla telefonicamente da parte del personale medico erano andati a vuoto. Ma loro avevano urgenza di trovarla poiché era urgente somministrarle immunoglobuline anti-D entro le 72 ore dall'avvenuto aborto o, in caso contrario, vi sarebbero state gravi conseguenze sanitaria sulla donna, che si era presentata al pronto soccorso senza documenti di identità. L'intensa attività infoinvestigativa degli agenti di polizia di Pontedera ha permesso di rintracciare la cittadina comunitaria nel giro di poche ore. Contattata la donna, ha provato con diversi espedienti a negare l'avvenuto aborto ma, grazie alle descrizioni del personale medico, dopo non poche resistenze da parte della stessa, il personale è riuscito a convincerla che era in pericolo la sua vita. A quel punto ha accettato che lo stesso personale l'accompagnasse all'ospedale di Pontedera.

Pubblicato in Dalla provincia

gianni piccini"Se nel mese di settembre non avremo riscontri certi, metteremo in atto tutti gli strumenti in nostro possesso, compreso lo stato di agitazione del personale con conseguente blocco dello straordinario, che reputiamo uno strumento del quale l'Azienda abusa per far fronte alle carenze e non assumere personale". Lo annuncia Gianni Piccini, segretario territoriale Nursind di Empolese, Valdelsa e Valdarno Inferiore.

Pubblicato in Dalla provincia

albertomartaLavorava all'ospedale di Pisa una delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Alberto Fanfani, 32 anni, specializzando anestesista era su quel maledetto ponte al momento del crollo. Il cadavere, riconosciuto grazie ai documenti, è stato trovato sotto le macerie nell'auto. Trovata morta, dopo ore di ricerche, anche la fidanzata, la 29enne Marta Danisi, infermiera, residente a Pisa e di recente trasferita per lavoro ad Alessandria.

Pubblicato in Cronaca

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466