Cuoio in Diretta

Lunedì, 17 Agosto 2015 12:05

Ritrovato in ospedale il 44enne scomparso

carabinieri autoI carabinieri lo hanno trovato a Cisanello nella tarda serata di ieri 16 agosto. L'uomo, 44 anni, era scomparso il giorno prima, dopo un ricovero in ospedale (leggi anche Esce dall'ospedale e scompare uomo di 44 anni).

Pubblicato in Dalla provincia

CARABINIERI 1Non si può escludere che si sia allontanato spontaneamente. Ma la moglie di un uomo di 44 anni, originario della provincia di Imperia, ha denunciato la scomparsa del marito ai carabinieri di Cascina.

Pubblicato in Dalla provincia

San Giuseppe EmpoliAccessi in aumento al pronto soccorso di Empoli. Nei primi sette mesi dell'anno, infatti, sono stati 1400 in più i pazienti che si sono rivolti alla struttura ospedaliera, per la precisione 38777 rispetto ai 37314 dello stesso periodo del 2014. Sono i dati forniti dalla Asl 11 di Empoli.
Gli accessi medi giornalieri sono stati 192 nel 2015 contro i 184 del 2014. Soltanto nel periodo che va dal primo al 26 luglio 2015 sono stati 4.967, mentre nello stesso periodo del 2014 4.505. Le proiezioni per l'anno 2015 prevedono circa 5mila pazienti in più rispetto al 2014 per un totale complessivo di oltre 70mila accessi. L'incremento di accessi al pronto soccorso, suddivisi per fascia di età fa emergere che l aumento più consistente colpisce le fasce di età sotto i 14 anni e sopra i 79 anni.

Pubblicato in Dalla provincia

IMG 3496E' rimasto incastrato nelle lamiere della Audi che stava guidando N.G. di 61 anni, l'uomo che si è scontrato forntalmente con un furgoncino, il cui conducente è invece rimasto invece illeso. Il 61enne è stata estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco e ha riportato gravi lesioni agli arti inferiori. L'incidente è avvenuto oggi (29 giugno) pomeriggio in via di Meleto e ha creato notevoli disagi in via di Meleto, dove il traffico era già intenso. La strada infatti è rimasta a lungo interrotta per consentire l'intervento dei soccorritori.ha provocare la frattura degl iarti inferiori al guidatore dell'audi sarebbe stato il violentissimo impatto, la cui dinamica è ancora in fase di accertamento da parte degli agenti della polizia municipale.

Pubblicato in Cronaca

UnknownPartorire con l'analgesia epidurale sarà possibile anche all'ospedale "Lotti" di Pontedera: questo l'annuncio della stessa struttura che, in nota, spiega i contorni di tale ulteriore possibilità. "Sarà possibile affiancare questa tecnica a quelle naturali - si legge - e la donna continuerà a percepire  le contrazioni uterine ma il dolore sarà ridotto, verrà mantenuta la capacità di "spinta" essenziale durante la fase espulsiva del parto e sarà libera di assumere le posizioni che desidera". Per una scelta più consapevole e per avere maggiori informazioni  sulle tecniche farmacologiche e non farmacologiche può partecipare all'incontro mensile tenuto da un anestesista e un'ostetrica nella sala riunioni della radiologia (piano terra dell'Ospedale F. Lotti, Pontedera) ogni terzo martedì del mese dalle 12 alle 14. Chi desidera effettuare l'analgesia epidurale, dopo aver partecipato agli incontri di gruppo, potrà prenotare la visita anestesiologica preferibilmente  entro la 38esima settimana di gravidanza, contattando la caposala del reparto di ostetricia dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13. Gli incontri formativi di gruppo e la valutazione anestesiologica, con la  firma del consenso informato, sono necessari per poter accedere alla partoanalgesia in travaglio. Infine, è importante la partecipazione agli incontri dedicati al tema del dolore in travaglio e parto all'interno dei corsi di accompagnamento alla nascita organizzati dai consultori familiari presenti nelle tre zone (valdera, alta val di cecina e pisana). 

Pubblicato in Dalla provincia

gabbaniniOperato d'urgenza nell'ospedale di Empoli, questa mattina 24 aprile, il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini. L'intervento, per il primo cittadino, era improrogabile, anche se la situazione non è grave e tutto sembra essere andato per il meglio.

Pubblicato in San Miniato

donatore di sangueL'Asl 11 ha bisogno di sangue e, in vista dell'estate, lancia un appello alla donazione, prenotando nei Centri trasfusionali di Empoli, al San Giuseppe e Fucecchio, al San Pietro Igneo, oltre che per il tramite delle associazioni dei donatori di sangue Avis, Fratres, Pubblica Assistenza e Croce Rossa.

Pubblicato in Fucecchio
Giovedì, 09 Aprile 2015 12:54

Muore in ospedale e dona gli organi

San Giuseppe EmpoliÈ morta all'ospedale di Empoli per emorragia cerebrale. La donna, 76 anni, residente a Vinci, grazie alla generosità dei familiari, ha potuto donare il fegato, per il quale è intervenuta l'équipe medica di Pisa e i reni, per i quali sono intervenuti i medici da Careggi. Il prelievo multiorgano all'ospedale San Giuseppe si è concluso la notte tra 8 e 9 aprile.

Pubblicato in Cronaca

medico 3Ormai è fuori pericolo. Ma si trova ancora in ospedale, a Cisanello, l'uomo di 38 anni di Pietrasanta ricoverato dall'8 febbraio scorso nell'Unità operativa di Anestesia e rianimazione cardiotoracica di Cisanello in seguito a una gravissima insufficienza respiratoria provocata dalle complicanze del virus dell'influenza H1N1, la cosiddetta Suina.

Pubblicato in Cronaca

Era ricoverato all'ospedale di Cisanello dopo essere rimasto ustionato in un'esplosione a bordo di un'imbarcazione ormeggiata a Piombino, a settembre scorso. Alessio Gasparri, imprenditore di 45 anni di Empoli, è morto e il funerale sarà officiato a Marcignana. Da quanto emerso, quando si verificò l'incidente, l'esplosione avvenne al momento dell'accensione del motore dell'imbarcazione, forse a causa di una perdita di carburante. Sull'imbarcazione c'era una donna: tutti e due furono investiti dalla fiammata. Entrambi vennero poi portati al centro grandi ustionati di Cisanello.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 10 di 11

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466