Cuoio in Diretta

Martedì, 19 Marzo 2019 11:04

Ruba l’insegna della Lega a Pontedera

commissariato polizia pontederaQuando sono arrivati alla sede, i militanti della Lega di Pontedera non hanno trovato l'insegna. Non erano ancora le 16,30 quando al 113 è arrivata la chiamata del responsabile della Lega di Pontedera che ha denunciato che ignoti avevano asportato l'insegna con il logo all'esterno della loro sede di via Leopardi.

Pubblicato in Dalla provincia
5afb2f22-d00e-4883-a040-54790f98a8ee“Lo spirito era quello di promuovere i principi della legalità e lo abbiamo fatto attraverso le testimonianze di chi si è sacrificato per degli ideali”. A parlare è Eugenio Leone, consigliere dell’Associazione nazionale Polizia di Stato di Pontedera e organizzatore della due giorni di raduno interregionale. A raduno erano chiamate le sezioni della Toscana e delle regioni confinanti, quindi Emilia Romagna, Liguria, Marche, Umbria e Lazio. Sabato 9 e domenica 10 marzo circa 30 sezioni della Polizia di Stato provenienti dalle regioni del centro Italia si sono trovate per commemorare le vittime di attentati appartenenti ai corpi di polizia.
Pubblicato in Dalla provincia

IMG-20190228-WA0003 resizedGli agenti di polizia lo avevano arrestato per furto domenica. Per lui il giudice aveva disposto il solo obbligo di firma e così, il 25enne irregolare sul territorio nazionale, è stato fermato di nuovo ieri, mercoledì. Una pattuglia della squadra Volante era impegnata in un specifico servizio di prevenzione e contrasto ai furti nei negozi di corso Italia quando un commesso all'ingresso di un negozio di articoli sportivi gli ha chiesto aiuto.

Pubblicato in Dalla provincia

questura pisa 2Avevano mescolato liquido per lo spurgo con acqua. Poi, in sella a un motorino al quale avevano coperto la targa, lo avevano gettato addosso a due persone. Tante precauzioni non sono bastate a salvare i due ragazzi, minorenni, autori dell'inqualificabile gesto nel centro di Pisa. La Digos di Pisa ha, infatti, individuato e denunciato i due autori dei lanci che hanno colpito un italiano e un senegalese la sera del 12 gennaio.

Pubblicato in Dalla provincia

commissariato polizia pontederaHanno passato il sabato sera a fare danni. Il gruppo di adolescenti nel centro di Pontedera, sabato scorso, ha compiuto numerosi danneggiamenti ad addobbi pubblici e autovetture private. Fino a quando non è arrivata la Polizia.

Pubblicato in Dalla provincia

NOTTURNO repertorio 2Stava viaggiando in FiPiLi a bordo della sua auto. A un certo punto, nella notte scorsa, tra 11 e 12 febbraio, il ragazzo di 27 anni originario di Pisa, all'altezza di Cascina, ha affiancato una pattuglia della polizia stradale di Pisa, l'ha superata, ha azionato le quattro frecce e continuato a viaggiare. 

Pubblicato in Dalla provincia

PHOTO-2019-02-04-09-20-28 1Secondo gli agenti di polizia che lo hanno fermato, il 41enne senza fissa dimora sarebbe il ladro seriale che negli ultimi mesi ha seminato il terrore tra le bancarelle di piazza Manin a Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

Simone TestaiMulte a San Pierinto, torna all'attacco il consigliere di Forza Italia, Testai. Che decide di scrivere al prefetto per fare chiarezza sulle procedure di sanzione e contestazione.
"Un chiarimento - spiega Testai - a questo punto è dovuto e improcrastinabile per chiarezza nei confronti dei cittadini multati e nei confronti degli addetti della Polizia dell'Unione che hanno redatto la pratica per l'installazione dell'autovelox. Per i cittadini perchè possano scegliere su basi fondate se fare ricorso o meno, e non su dichiarazioni del primo cittadino fino ad oggi prive di fondatezza. Per la Polizia dell'Unione, perchè con queste dichiarazioni, si mette in discussione in modo del tutto gratuito la loro competenza e la loro professionalità".

Pubblicato in Fucecchio

IMG 20190125 133612Uno stava in auto, pronto a scappare e con una radio in grado di ascoltare i movimenti dei carabinieri. Intanto gli altri due sono scesi e sono entrati nel giardino di una villa del quartiere Barbaricina a Pisa. Era buoio, ieri 24 gennaio, ma una vicina ha notato i movimenti e allertato il 113.

Pubblicato in Dalla provincia

DSC 8371Aveva avuto il divieto di dimora a Pisa per fatti legati alla droga. A Pisa, però, il 38enne di origini straniere non solo c'era, ma aveva con sé anche della droga. Per questo è stato arrestato, insieme al fratello con il quale condivideva l'abitazione dove gli agenti della polizia di Pisa hanno trovato la droga.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 19

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466