Cuoio in Diretta

inaugurazionelottiSono stati inaugurati venerdì (12 aprile) due nuovi servizi all'interno dell'ospedale Lotti: la sede dell'Agenzia continuità ospedale territorio (Acot) e l'area di pronto soccorso per pazienti pediatrici.
All'inaugurazione erano presenti, oltre al direttore dell'ospedale Renato Colombai e alla direttrice generale Maria Letizia Casani, l'assessore regionale al diritto alla salute e il sindaco di Pontedera. I complimenti e i ringraziamenti a tutti, sono arrivati dall'assessore regionale, che ha sottolineato come la nuova collocazione faciliterà il percorso, già attivo dal 2017, dei pazienti in dimissione garantendo loro una tempestiva presa in carico, che inizia contemporaneamente al ricovero, mantenendo un rapporto organico e funzionale tra i servizi territoriali, i professionisti ospedalieri ed il medico di medicina generale. L'Acot, oltre alla parte clinica, segue anche la fornitura di ausili, affinché la consegna avvenga prima della dimissione, coinvolgendo il paziente e la sua famiglia.

Pubblicato in Dalla provincia

prontosoccorsoDati in crescita per gli accessi alle strutture del pronto soccorso di Empoli. Un dato generalizzato che riguarda l'intera Asl Toscana Centro. 
I numeri al pronto soccorso San Giuseppe di Empoli, diretto da Simone Vanni, crescono più che altrove. La struttura nel 2018 ha trattato quasi 69mila pazienti, con un aumento assoluto di oltre 3mila pazienti nei confronti del 2017 (+5%). Tenuto conto di un bacino di utenza di circa 250mila persone, si può dire che un cittadino ogni tre-quattro si è rivolto in regime di pronto soccorso all'ospedale San Giuseppe nel 2018. Di questi il 18 per cento in regime di emergenza/urgenza (codici rossi e gialli) il restante come urgenza differibile (55 per cento) e non urgenza (27 per cento), percentuali sostanzialmente sovrapponibili al 2017.

Pubblicato in Dalla provincia

incidonatoIncidente d'auto e un ferito per uno scontro nella serata di oggi sulla via Arginale Ovest a San Donato di San Miniato. Ad avere la peggio un uomo di 68 anni che è stato trasportato al pronto soccorso in codice giallo dall'ambulanza infermieristica.

Pubblicato in Cronaca

ambulanzanottedueDue giovani in ospedale per un incidente che si è verificato ieri sera (5 maggio) in via della Bozza fra Vecchiano e Nodica. Per cause al vaglio delle forze dell'ordine due ragazzi in scooter hanno finito la corsa del mezzo in un fosso a bordo strada. Sul posto le ambulanze della Croce Rossa di Pontasserchio e della Misericordia di Pisa che hanno portato i due al pronto soccorso con fratture agli arti superiori.

Pubblicato in Cronaca

polizia volante 1Per costringere un tabaccaio a consegnargli del denaro, un rapinatore gli ha gettato sul braccio una piccola quantità di acido. Ma il tabaccaio non si è fatto intimidire e ha messo in fuga il malvivente. E' accaduto ieri sera a Livorno. L'aggressore, un 45enne già conosciuto dalle forze dell'ordine, originario di Pontedera ma domiciliato a Livorno, è stato rintracciato alcune ore dopo dalla polizia ed è stato solo denunciato per tentata rapina perché non c'era la flagranza del reato. Il  commerciante è rimasto lievemente ferito ed è stato medicato al pronto soccorso.

Pubblicato in Cronaca

prontosoccorsoTrentaquattro medici di emergenza sanitaria territoriale saranno stabilizzati nel loro rapporto di convenzione con l'azienda Usl Toscana nord ovest passando da tempo determinato a tempo indeterminato a partire dall'1 gennaio. I medici, fermo restando le successive procedure di mobilità e gli eventuali spostamenti, provengono: 15 dall'ambito territoriale di Livorno, 10 dall'ambito territoriale di Lucca, 8 dall'ambito territoriale di Massa Carrara e 1 da quello di Pisa.

Pubblicato in Dalla provincia

ambulanzaspiaggiaHa rischiato di annegare ed è ora ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Versilia. B.I., 80 anni, di Fucecchio si trovava in acqua nei pressi del Bagno Ermanno a Viareggio quando è stata vista annaspare nell'acqua. L'allarme è stato dato al 118 alle 11,20. La centrale operativa ha inviato sul posto auto medica e Croce Verde di Viareggio: il personale del 118 ha intubato la donna, soccorsa in stato di incoscienza, e l'ha trasferita al pronto soccorso dell'ospedale unico della Versilia con il codice rosso.

Pubblicato in Cronaca

2e243fd2-66ca-4ec1-ad0f-51fbf4189012La richiesta è quella di portare in regione la voce dei cittadini di Castelfranco, per far conoscere disagi e preoccupazioni legati alla situazione del pronto soccorso dell'ospedale di Empoli. È l'appello che i consiglieri del movimento Cinque Stelle rivolgono al sindaco Gabriele Toti, affinché partecipi alla Commissione sanità convocata per domani (7 febbraio) nella sede della regione, dove i membri della commissione ascolteranno in audizione i sindaci toscani che faranno richiesta di intervenire.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

OSPEDALE CORSIA"Un punto di partenza ancora non soddisfacente". La sostituzione di tutto il personale andato in pensione nel piano assunzioni dell'Ausl Toscana centro è solo un primo segnale, secondo le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.

Pubblicato in Dalla provincia

ospeldale lottiPrima l'ambulanza che arriva e d'improvviso se ne va, poi l'attesa interminabile al Pronto soccorso, senza indicazioni e nonostante il forte dolore. È la storia che arriva da Santa Maria a Monte, raccontata due genitori, Giorgio Agnesini e Francesca Narducci, che nel tardo pomeriggio di oggi, 19 gennaio, si sono recati al Pronto soccorso dell'ospedale Lotti di Pontedera dopo un incidente capitato al figlio 14enne.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 3

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466