Cuoio in Diretta

terreno fucecchioSi chiama pianificazione urbanistica, ma in sostanza è il vecchio piano regolatore. Per farlo insieme, i Comuni di Fucecchio e San Miniato riceveranno 60mila euro dalla Regione Toscana.

Pubblicato in Fucecchio

Senza nome 2Coinvolgere tutte le imprese del Distretto del Cuoio per gestire in maniera omogenea lo smaltimento della maggior parte dei rifiuti delle aziende del settore, per prevenire ed evitare situazioni di emergenza. Dopo quelli di Santa Croce sull'Arno (Depuratore e trattamento fanghi, 80 milioni per il Distretto), anche i conciatori di Ponte a Egola hanno firmato il protocollo d'intesa per favorire l'economia circolare così da ridurre e trasformare in risorse da riutilizzare i rifiuti generati dal distretto conciario. Con il Consorzio conciatori, a firmare il protocollo d'intesa sono stati la Regione Toscana e Rea Impianti.

Pubblicato in San Miniato

fucecchiopaduCoinvolgere le organizzazioni ambientaliste e gli esperti del centro di ricerca nella gestione del Padule di Fucecchio e del lago di Sibolla. Questa la richiesta depositata oggi (9 ottobre) con una mozione dal consigliere regionale Maurizio Marchetti, capogruppo di Forza Italia: "Il protocollo di intesa sulla gestione di queste due riserve naturali preveda espressamente, anche valutando la possibilità di stipulare una convenzione unica e univoca per l'intero sistema, il coinvolgimento nelle attività legate al protocollo di intesa delle organizzazioni ambientaliste e degli esperti del centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio, così da scongiurare ogni rischio di marginalizzazione del loro ruolo prezioso e di compressione quanti-qualitativa delle loro attività".

Pubblicato in Fucecchio

andrea-pieroni1-300x300Il distretto conciario pisano, insieme al comune di Pontedera, è al secondo posto della graduatoria del bando regionale per gli studi sul rischio idraulico, quindi destinatario di "un finanziamento di 100mila euro da utilizzare per sviluppare gli studi e implementare le mappe di pericolosità da alluvione con l'obiettivo di realizzare celermente le opere necessarie alla messa in sicurezza idraulica". A spiegarlo è Andrea Pieroni, consigliere regionale, commentando la pubblicazione della graduatoria.

Pubblicato in in Azienda

ponte francesca2Un finanziamento da 4 milioni per interventi sulle strade urbane. I fondi regionali sono stati assegnati a seguito del bando 2019 per la sicurezza stradale e saranno finanziati 52 interventi in ambito urbano, 12 su strade regionali e ben 40 su strade comunali, provinciali o nazionali, dunque di competenza di altri enti. Tra queste anche la realizzazione di una rotatoria all'intersezione tra la strada provinciale 66 Nuova Francesca e la 34 Castelfranco-Steffoli a Castefranco di Sotto con un finanziamento da 100 mila euro e la realizzazione di percorsi ciclopedonali e passerella ciclopedonale sul Collettore in località Ponticelli a Santa Maria a Monte con un finanziamento da 75 mila euro.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

barni.JPGLa Regione Toscana sposa la causa del Pride di Pisa e, dopo il patrocinio, ecco l'annuncio che a sfilare domani (6 luglio) ci sarà anche Monica Barni, vicepresidente con delega alla cultura della Regione Toscana. Alle 16 sarà in via Benedetto Croce, dove muoverà i primi paassi la parata che si snoderà per le strade della città per concludersi in piazza Carrara. Per la vicepresidente si tratta di "una presenza doverosa".

Pubblicato in Dalla provincia

scuola montecalvoliIn arrivo 157mila euro per l'efficientamento energetico della scuola elementare di Montecalvoli. Il finanziamento è stato concesso dalla Regione Toscana a seguito del bando regionale (Por Fesr 2014-2020) al comune di Santa Maria a Monte. L'importo complessivo dei lavori è di 230mila euro e sono relativi alla sostituzione degli infissi esistenti con altri ad alto isolamento termico. Inoltre verrà realizzato anche l'isolamento termico del solaio di copertura, l'installazione di un impianto solare fotovoltaico e altri piccoli lavori.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

ba84ca0c-5a0b-4605-8ba2-031145fc0a1fSono 9 i posti di servizio civile regionale per il progetto Empoli in movimento presentato da Anpas per il quale i giovani under 30 possono fare domanda entro venerdì 7 giugno alle 14. Queste le realtà dove poter vivere un'esperienza di 12 mesi di formazione e attività pratiche, che avvicineranno i ragazzi e le ragazze al mondo delle pubbliche assistenze: Pubblica Assistenza Limite sull'Arno, Pubblica Assistenza Montelupo Fiorentino, Pubblica Assistenza Montespertoli, Pubbliche Assistenze Riunite Empoli, Pubblica Assistenza Fucecchio, Pubblica Assistenza Montopoli Valdarno, Pubblica Assistenza Orentano, Pubblica Assistenza Santa Croce sull'Arno, Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto.

Pubblicato in in Sociale

NIDI A SAN MINIATO 14Una indagine di qualità della Regione Toscana posiziona gli asili nido del Comprensorio del Cuoio a un buon livello per qualità dei servizi e costi di gestione contenuti. Per la prima volta, nel corso dell'anno educativo 2017/18, la Regione ha commissionato al Centro regionale di documentazione per l'infanzia e l'adolescenza una ricerca per verificare i livelli qualitativi di tutti i nidi d'infanzia del territorio toscano.

Pubblicato in San Miniato

33433934458 d41f30abef z"Promuovere un nuovo accordo globale sull'approccio al paesaggio per trovare soluzioni al cambiamento climatico". Questo è l'obiettivo tracciato dagli esperti intervenuti alla prima giornata di lavori del 15esimo Forum Internazionale Greenaccord dell'informazione per la Salvaguardia della Natura dal titolo "Il respiro della terra: le foreste", organizzato a San Miniato in collaborazione con la Regione Toscana. Un accordo che superi e integri tutte le convenzioni ambientali in un unico atto che impegni gli Stati sovrani a mettere le tematiche ambientali al centro delle scelte politiche. "La scorsa settimana - ha raccontato il presidente di GreenAccord Alfonso Cauteruccio - ero a un convegno di 3 giorni con studiosi dall'Amazzonia. In Brasile hanno creato una parola: forestadinanza, hanno unito foresta e cittadinanza. Questo è lo spitito: sentire la foresta come una casa che ci appartiene".

 

Pubblicato in San Miniato
Pagina 1 di 18

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466