SkinaquarnoCORRETTA

Cuoio in Diretta

commissariato polizia pontederaAvevano rubato il faro di una fioriera. E poi danneggiato addobbi pubblici e autovetture private. I sette ragazzi, sei italiani e uno straniero tutti minorenni e residenti a Pontedera, alla fine sono stati condotti negli uffici del commissariato di Pontedera e, dopo la sottoposizione ai rilievi foto segnaletici, sono stati denunciati per concorso nei reati di furto aggravato e danneggiamento. 

Pubblicato in Dalla provincia

commissariato polizia pontederaHanno passato il sabato sera a fare danni. Il gruppo di adolescenti nel centro di Pontedera, sabato scorso, ha compiuto numerosi danneggiamenti ad addobbi pubblici e autovetture private. Fino a quando non è arrivata la Polizia.

Pubblicato in Dalla provincia

ad7b6c3a-9053-479c-b87f-8c2c9db6407dUn gesto incomprensibile nella sua brutalità, che non potrà certo essere derubricata a ragazzata visto che i danni sono di migliaia di euro alla collettività di Santa Croce sull'Arno. Qualcuno si è divertito in modo insensato a spaccare quasi tutte le porte di cristallo antisfondamento del museo della Conceria di via di Pelle. Per compiere questo gesto, secondo una prima ricostruzione, i vandali avrebbero utilizzato una manichetta trovata nelle cassette antincendio, che a una della estremità è dotata di un pesante pezzo di ottone.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

8ebd60d3-3ec5-487c-b81e-4ab268e4d8c1Difficilmente quelle tavolette colorate davano fastidio a qualcuno. Più probabile che siano diventate il triste passatempo di una serata noiosa, nel tentativo di staccarle e portarsele via, magari solo per il gusto di distruggere qualcosa che dovrebbe essere di tutti. È successo in piazza Vittorio Veneto a Capanne, dove a distanza di neanche 48 ore dalla loro installazione, qualcuno ha già provato a sganciare e rubare una delle tavolette dipinte dai bambini e appese agli alberi dall'area giochi.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

36325839 2101940103153024 8210628854516023296 nNon è stato rubato niente, ma distrutto tutto. Insalata calpestata, pomodori abbattuti e il resto preso a calci, così, forse per spregio, forse solo per farsi 4 risate. Quello compiuto nella notte alla scuola primaria Fucini di San Pierino di Fucecchio, però, del gioco ha veramente poco visto che ci sono gli estremi per una denuncia almeno per violazione della proprietà privata e danneggiamento.

Pubblicato in Fucecchio

29597491 597544797288844 3776572629446671922 nNon si sono limitati a portare via il registratore di cassa. No. I ladri vandali che nella notte tra 3 e 4 aprile si sono introdotti nella sede del Fornacette Casarosa hanno anche distrutto vetri e arredi.

Pubblicato in Dalla provincia

foto14Poca manutenzione e nessun controllo, ai quali si aggiunge l'opera di vandali che danno il definitivo colpo di grazia. Può essere riassunta così, secondo il consigliere Marco Rusconi della lista Ricostruiamo Santa Croce, la situazione dei giardini di piazza Padre Pio. Un luogo pensato per i più piccoli ma preso di mira da qualche incivile, come dimostrano le foto con le quali Rusconi testimonia la segnalazione raccolta da alcuni cittadini.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

fbee5a1a-0496-47e0-b9b3-a866a9b5eff4Prima hanno scassinato il distributore di palline. Poi sono stati sgridati e allora sono andati via. Solo per poco, però, visto che sono tornati e hanno fatto pipì prima davanti al negozio che avevano preso di mira e poi sulla soglia di un ingresso sul retro del palazzo.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

foto7I vandali stavolta hanno scelto di firmarsi con tre svastiche, vergate con una bomboletta spray di colore azzurro negli spazi dei nuovi ascensori di piazza Toscanini alle spalle dell'ospedale di Fucecchio.

Pubblicato in Fucecchio

polizia unione valderaTre auto danneggiate. Tre vetture della polizia municipale con il vetro posteriore sfondato. E' la brutta sorpresa che si sono trovati di fronte, ieri mattina, gli agenti della municipale di Peccioli.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466