Cuoio in Diretta

Cardellicchio: “Il sindaco Spinelli a Canossa?”

Vota questo articolo
(2 Voti)

Spinelli

di Riccardo Cardellicchio

Cosa dovrebbe fare, arrivato a questo punto, il sindaco di Fucecchio?... l’amico mi telefona, sicuro di trovarmi ancora alzato... sono un animale della notte... forse un po’ licantropo... cosa deve fare?... In primis, per la cena, secondo me, dovrebbe chiedere perdono ai familiari delle 176 vittime della strage nazifascista, avvenuta il 23 agosto 1944, nel Padule di Fucecchio... poi dovrebbe chiedere scusa agli altri Comuni interessati all’eccidio... per la censura, dovrebbe chiedere scusa a tutti... Insomma, dovrebbe andare a Canossa...

Per me, Spinelli..

Attento a quel che dici... sennò ti manda i vigili urbani a casa e ti querela...

Che dici... che è come il prezzemolo è un’offesa?...
Non so che metro adoperi ...
E’ ovunque... sembra che faccia tutto lui...
E’ il sindaco...
Ma ha anche una Giunta... l’ha oscurata... sai chi è il suo vice?...
E’ una donna... Emma Donnini...

Ultima modifica il Lunedì, 05 Settembre 2016 20:30

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466