Cuoio in Diretta

Maltempo, quei cavi penzolano da oltre un mese

Vota questo articolo
(1 Vota)

IMG-20150407-WA0018Il vento ha smesso di soffiare. Ma i danni, il comune di Fucecchio, li conta ancora. Compresi quelli Telecom, che non ha ancora ripristinato parte degli impianti abbattuti dal vento, creando "situazioni paradossali", come le definisce il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli.

"Come quella - spiega - del cimitero di Massarella dove le persone per accerdervi devono contorcersi e passare sotto a un cavo ancora penzolante. Non è una situazione decorosa. Nonostante i ripetuti solleciti i pali e i cavi sono ancora lì, a Massarella come a Torre e in molte altre località di campagna. Ci sono campi da coltivare che non possono essere utilizzati in alcuni punti perché il passaggio dei trattori è ostacolato dai pali caduti. Visto che già la cittadinanza deve sopportare carenze di servizi oramai difficilmente sopportabili, come l'assenza della banda larga, chiediamo quanto meno che la Telecom provveda a ripristinare i propri impianti rapidamente". Il sollecito del sindaco è motivato da una valutazione in più: "In occasione di calamità naturali, i cittadini chiedono giustamente alle amministrazioni comunali uno sforzo massimo e celere. Ritengo che lo stesso impegno e la stessa celerità però vada chiesta anche alla società private che erogano servizi pubblici".

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Aprile 2015 14:46

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466