skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

Pesta la moglie incinta per gelosia, lei finisce in ospedale

Vota questo articolo
(1 Vota)

carabinieri fucecchio notte1Una lite accesa e furente, che neppure l'intervento dei carabinieri questa notte (19 giugno) a Fucecchio è riuscito a fermare, tanto che alla fine la moglie incinta di un 32enne è finita in ospedale per le percosse subite.

Tutto si è consumato nel corso della notte appena trascorsa quando intorno alle 2 i carabinieri, allertati dai vicini di casa, sono intervenuti per placare gli animi. Quando sono arrivati hanno trovato il marito furente per motivi di geolosia che inveiva e imprecava contro la moglie in attesa di un bambino al settimo mese di gravidanza. I militari sono riusciti a riportare la calma e ad allontanare il marito. La questione però non era risolta: dopo neppure due ore dal primo intervento, infatti, i carabinieri della compagnia di Empoli sono nuovamente tornati e questa volta i fatti purtroppo erano trascesi. L'uomo, oltre a minacciare di morte la moglie, l'aveva anche picchiata pesantemente sempre per motivi di gelosia. Quando i carabinieri sono arrivati per il seconodo intervento hanno trovato l'uomo ancora fuori di sé e hanno avuto varie difficoltà a riportarlo alla ragione e ammanettarlo. Per la donna è stato invece necessario l'intervento del 118 che l'ha trasportata con un'ambulanza all'ospedale di Empoli per accertamenti ginecologici. La donna ha riferito ai carabinieri che non era la prima volta che nel nucleo familiare si consumavano episodi di violenza e che alla base del comportamento dell'uomo vi sarebbe una gelosia incontrollata. Il 32enne adesso è stato rinchiuso nel carcere di Sollicciano in attesa della convalida degli arresti.

notizia in aggiornamento

Ultima modifica il Lunedì, 19 Giugno 2017 15:34

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466