Cuoio in Diretta

Fucecchio, nuovi servizi per andare a teatro

Vota questo articolo
(1 Vota)

IMG 20180202 122856Andare a teatro a Fucecchio diventa facile grazie al bus navetta, al baby sitting e ad altri servizi. Il progetto prende il nome di Open Theatre, presentato stamani (2 febbraio) da Enrico Falaschi, direttore artistico del Teatro Pacini, e Barbara Tosti, responsabile beni culturali e gestione patrimonio artistico della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

Open Theatre è un progetto di audience development culturale, ideato dall'associazione Teatrino dei Fondi per il nuovo teatro Pacini, che la fondazione Cassa di Risparmio di Firenze ha scelto di sostenere nell'ambito del bando tematico nuovo pubblico e che vede attivamente coinvolto anche il comune di Fucecchio. Il progetto consta di un ventaglio di azioni atte a facilitare, stimolare e accompagnare la partecipazione alle iniziative teatrali del Pacini da parte di diverse tipologie di pubblico: giovani, adulti, adulti in età avanzata, handicap. Numerose sono le azioni per l'inclusione, la partecipazione e la crescita del pubblico messe in campo: il servizio di bus navetta andata e ritorno dalle frazioni al teatro per gli appuntamenti della stagione di prosa; il servizio di baby sitting durante gli spettacoli della stagione di prosa; una facilitazione economica per i giovani fino a 25 anni; il percorso "Educare alla visione" ed i percorsi di "Avvicinamento alla pratica teatrale" per giovani; una serie di incontri con artisti.
Una progettualità nuova che vede nei servizi di bus navetta e di baby sitting, due servizi decisamente innovativi, in generale e ancor più per il territorio dell'Empolese Valdelsa. Del resto anche la progettualità legata alla partecipazione giovani consta di due linee dai tratti chiaramente innovativi quali Educare alla Visione (che prima prepara e poi rielabora insieme ai ragazzi l'esperienza della visione) e Avvicinamento alla pratica teatrale. Per gli appuntamenti della stagione di prosa, quindi, mostrando il biglietto dello spettacolo al conducente sarà possibile usufruire gratuitamente del bus navetta che partirà da Ponte a Cappiano alle 20,30 e farà il giro delle frazioni collinari, Vedute (20,40), Galleno (20,45), Pinete (20,52), Querce (20,58), Massarella (21,07) e Torre (20,15) con arrivo al teatro Pacini intorno alle 21,20 e ritorno alla termine dello spettacolo seguendo lo stesso percorso. Allo stesso modo per gli spettatori della stagione di prosa sarà possibile recarsi al Pacini con i propri figli o nipoti di età compresa tra i 4 e i 10 anni e, mentre i genitori saranno in sala a vedere lo spettacolo, i bambini parteciperanno, nei locali del foyer e del caffé del teatro, ad un laboratorio teatrale, seguito da un operatore qualificato, in cui potranno sperimentare e misurarsi con la pratica del fare teatro. Oltre a divertirsi sarà anche un'occasione per discutere e scambiare in famiglia le proprie reciproche esperienze svolte durante la serata. Il servizio di baby sitting, in grado di accogliere fino ad un massimo di 15 bambini, è gratuito e per usufruirne è sufficiente che lo spettatore comunichi anticipatamente la presenza dei propri figli presso la biglietteria.
Per informazioni o approfondimenti consultare il sito del teatro www.nuovoteatropacini.it oppure rivolgersi al personale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (0571/462835).

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466