Cuoio in Diretta

Ztl solo di notte. Controproposta di Fucecchio Rinasce

Vota questo articolo
(2 Voti)

vigilesse a fucecchioZtl solo di notte, è la controproposta di Fucecchio Rinasce al piano del traffico del sindaco Alessio Spinelli. Forse un'idea un po' provocatoria ma che testimonia, vista anche la grande partecipazione all'assemblea svoltasi a palazzo della Volta eri sera (16 febbraio), il disagio generato in alcuni cittadini con la zona a traffico limitato. Per sostenere questa idea l'associazione ha lanciato anche una raccolta firme. "Continueremo a farci sentire – ha infatti detto Valentina Carmignani presidente dell'associazione, lanceremo a breve una petizione, per proporre la Ztl solo di notte"

I principali punti di dissenso segnalati dai cittadini presenti riguardano la carenza dei parcheggi, il decoro del centro storico e la percezione di insicurezza. "Passeggiando per il centro storico ci sentiamo insicuri – hanno lamentato i cittidini nel corso dell'assemblea -. Tra i primi punti quell odella carenza dell'illuminazione. E poi - incalzano gli attivisti dell'associazione -, cheassembela ztl fucecchio dire ad esempio del vicolo delle Carbonaie dove è capitato di vedere tossicodipendeti intenti ad assumere stupefacente anche in pieno giorno e noi assistiamo a questo spettacolo indecoroso". Il filo conduttore di tutte le lamentele è stato questo: "Prima occorre riqualificare il centro storico, poi semmai chiuderlo". Un coro unanime. In sostanza, secondo i partecipanti doveva essere invertito l'ordine delle priorità. "Se dobbiamo raggiungere il centro a piedi – hanno sottolineato – almeno vogliamo sentirci sicuri e passeggiare in un ambiente decoroso". Oggetto di polemica è stata anche la situazione che si verifica costantemente in piazza Vittorio Veneto, soprattutto sulla questione dei parcheggi. Erano presenti all'iniziativa anche il vicesindaco di Santa Maria a Monte Manuela Del Grande candidata per forza italia alle elezioni politiche e il capogruppo di Forza Italia a Fucecchio Simone Testai. Manuela Del Grande ha riportato l'esperienza santamariammontese, ha parlato infatti del centro storico del suo comune che non ha la Ztl. Testai ha illustrato ai presenti la mozione presentata in consiglio comunale e ha raccontato la battaglia intrapresa dal gruppo consiliare, che si è opposto al piano di viabilità promosso dall'amministrazione comunale. A termine della serata l'associazione Fucecchio Rinasce ha annunciato che raccoglierà le firme per una petizione che ta per partire una petizione: "Le nostre battaglie non finiscono qui, anzi. Dopo aver ascoltato i cittadini, i residenti e i commercianti raccoglieremo le firme e lanceremo una petizione: proponiamo la Ztl solo di notte. Oltre a questo saranno aggiunte alcune integrazioni" ha detto la presidente Valentina Carmignani.

Mirco Baldacci

 

Ultima modifica il Lunedì, 19 Febbraio 2018 20:34

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466