Cuoio in Diretta

Luce al cimitero, bollettini in ritardo: si paga a maggio

Vota questo articolo
(1 Vota)

foto6La data di pagamento sul bollettino è il 7 aprile. Ovviamente, i bollettini postali che arrivano in questi giorni nelle case dei fucecchiesi risultano già scaduti. Un disguido che non dipendente dall'amministrazione comunale né dalla ditta affidataria, che hanno comunque deciso di accettare pagamenti per tutto il mese di aprile.

"I cittadini di Fucecchio - spiega l'amministrazione - stanno ricevendo in questi giorni avvisi di pagamento per l'illuminazione delle lampade votive dei sette cimiteri comunali in forte ritardo. La data sui bollettini non ha più nessun valore: i bollettini potranno infatti essere pagati fino alla fine del mese di maggio". Per venire incontro ai disagi della cittadinanza si potrà pagare, oltre che con bollettino postale e con bonifico bancario, anche in uno sportello apposito al piano terra del palazzo comunale aperto tutti i sabati dalle 9 alle 12 e per tre martedì, rispettivamente 24 aprile 8 e 15 maggio dalle 15 alle 18.

 

Ultima modifica il Sabato, 21 Aprile 2018 19:17

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466