Cuoio in Diretta

Tartaruga azzannatrice trovata per strada a Fucecchio

Vota questo articolo
(1 Vota)

tartaruga azzannatrice ccL'hanno vista camminare lungo la Strada Provinciale 436. Un posto inusuale per una tartaruga. Tanto di più che quella non era una tartarughina da terra, ma un pericoloso esemplare di tartaruga azzannatrice. Che non si chiama così a caso: questo tipo di testuggini, infatti, lontano dall'acqua diventa molto aggressivo. A dare nell'occhio, inoltre, le dimensioni: 15 chili e diversi decimetri di lunghezza. (foto di archivio) 

Chi si è trovato davanti la tartaruga, ha subito allertato i carabinieri, che hanno chiesto l'intervento del personale dell'Asl per catturare l'esemplare di chelydra serpentina. Questa particolare specie è originaria del Nord America, aggressiva fuori dall'acqua e quindi pericolosa anche per l'incolumità delle persone. In Italia, proprio perché ritenuta pericolosa per la salute pubblica a causa del suo morso simile a quello di un serpente, sono assolutamente vietate la detenzione e la vendita. Al momento l'animale trovato a Fucecchio è in buono stato di salute e nutrizione e viene custodito al presidio Usl di Igiene Urbana a Firenze.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Maggio 2018 13:21

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466