Cuoio in Diretta

Comitato Palio contro Testai: “Attendiamo un passo indietro”

Vota questo articolo
(1 Vota)

5d4e04b8-c087-43a3-8595-887b3977bc35La bagarre politica sul palio continua e ora il Cda, che poi sarebbe un consiglio direttivo trattandosi di un'associazione, attacca Il consigliere Simone Testai 'reo' di avere esercitato la libertà di parola in qualità di consigliere comunale. Le parole del Cda rilasciate ai giornaliti, molto dure nei confornti del consigliere di minoranza, sono queste: "Palio di Fucecchio, il Cda chiede rispetto per le dodici contrade e per il lavoro svolto. Il Palio di Fucecchio non è politica, bensì cultura e tradizione, è vita di contrada, aggregazione di giovani, espressione anche di un volontariato sano che non ha interessi di parte e che non si limita alla sola corsa dei cavalli". Non solo secondo il Cda le parole di Testai hanno anche suscitato irritazione in molti appassionati di Palio.

"Il Cda continuano dai vertici del Palio - nella persona del presidente Nicoló Luca Cannella e di tutti i consiglieri (Tania Benvenuti, Ambra Satti, Luigi Cardini, Gianluca Nencioni, Francesca Vezzosi, Massimo Billi, Maurizio Salvadori, Daniele Cei) esprime profondo rammarico per quanto dichiarato da Testai in quanto tali dichiarazioni sono prive di fondamento; fondamento che invece hanno le misure adottate dal Cda del Palio così come sancito dal Regolamento della manifestazione. Tale regolamento - spiega il Cda - è stato costruito ed approvato dalle 12 contrade, noi come consiglio siamo soltanto la parte esecutrice. Confidiamo che quanto espresso da Testai sia frutto soltanto di una errata informazione e, per il rispetto del Palio delle Contrade, dei dirigenti e dei contradaioli, attendiamo tutti un fermo passo indietro".

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466