Cuoio in Diretta

Speronò auto, fucecchiese a processo per tentato omicidio

Vota questo articolo
(1 Vota)

foto tribunale firenzeOra dovrà sostenere il processo. Con l'accusa di tentato omicidio di un'intera famiglia - figli minori compresi - poiché, secondo le indagini, speronò l'auto sulla quale viaggiava rischiando di farla finire di sotto dal viadotto dell'Indiano in FiPiLi a Firenze dopo una lite per questioni di viabilità. Il Gup del tribunale di Firenze ha rinviato a giudizio l'uomo, 50 anni residente a Fucecchio con obbligo di dimora da ottobre scorso (Tentò di uccidere una famglia, obbligo di dimora a Fucecchio).

Stando alle indagini fin qui condotte, la sera del 25 giugno 2017 l'uomo superò l'auto su cui viaggiava la famiglia costringendo costringendo l'autista a una manovra brusca. Lui, poi, lo ha superato a sua volta urlandogli contro. A quel punto sarebbe scattata la manovra di speronamento. 

Ultima modifica il Martedì, 12 Febbraio 2019 21:44

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466