Cuoio in Diretta

Fucecchio, istituita la commissione sicurezza

Vota questo articolo
(0 Voti)

poliziamunicipale stradaVia libera dal consiglio comunale di Fucecchio a larghissima maggioranza al regolamento della commissione comunale per la sicurezza urbana proposta dal sindaco e dalla giunta comunale. Nella seduta del 28 febbraio la maggioranza espressa dal Partito Democratico e l'opposizione di Forza Italia hanno votato compatti su un tema che continua ad essere di stretta attualità, quello della sicurezza. Si è espresso con voto contrario invece il gruppo consiliare di Liberi e Uguali.

Quella approvata giovedì scorso è una novità importante voluta dall'amministrazione comunale che fornirà un supporto all'attività del sindaco per la sicurezza urbana e per promuovere iniziative e interventi ritenuti idonei a realizzare il miglioramento della qualità della vita dei cittadini fucecchiesi.
"Con questa commissione – commenta il sindaco – aggiungiamo un tassello molto importante ad un mosaico che abbiamo iniziato a costruire cinque anni fa e che ha trovato un nuovo impulso con la mia partecipazione, e con quella di un dipendente comunale, al master per la sicurezza urbana organizzato dall'Università di Padova e che ha visto il Comune di Fucecchio come ente proponente il corso. Sono particolarmente felice che sul tema della sicurezza urbana anche l'opposizione si sia dimostrata collaborativa. D'altronde sostengo da tempo che la sicurezza non è un tema né di destra né di sinistra ma è soltanto una necessità dei cittadini. La commissione che andremo a istituire avrà vari compiti: contribuire alla programmazione annuale degli interventi in materia di sicurezza, proporre provvedimenti e progetti per il miglioramento della sicurezza dei cittadini, portare all'attenzione dell'amministrazione le situazioni di pericolo e quei fenomeni di disagio che possono destare preoccupazione a livello sociale, proporre progetti di educazione alla legalità, farsi promotrice di un rapporto di collaborazione strutturato tra Comune, Forze dell'Ordine e Prefettura, anche insieme a altri soggetti pubblici e privati come il Forum Italiano per la Sicurezza Urbana, o come le associazioni per la sicurezza o gli istituti di vigilanza. Non si tratta quindi soltanto di contrasto alla criminalità ma piuttosto di un'opera di prevenzione anche con risvolti di carattere sociale. E proprio per questo motivo trovo davvero sorprendente che i consiglieri di Liberi e Uguali abbiano votato contro".
La commissione comunale per la sicurezza urbana sarà composta dal sindaco, dal responsabile dell'Unità locale della polizia municipale dell'Unione dei Comuni, da due consiglieri espressi dalla maggioranza, da due consiglieri espressi dalla minoranza e da un membro tecnico esterno con competenze specifiche nominato dalla giunta comunale previo avviso pubblico.
"Sono particolarmente soddisfatto – conclude il sindaco – di aver raggiunto questo importante obiettivo che va nella direzione di una maggiore attenzione a tutti quegli aspetti della comunità fucecchiese che mirano a migliorare la qualità della vita nella nostra città e nel nostro territorio. La commissione, insieme all'elevazione a Tenenza della Stazione dei carabinieri di Fucecchio, che aumenterà le forze dell'ordine presenti sul territorio, sono risposte concrete al bisogno di sicurezza dei cittadini. Un bisogno al quale abbiamo dato risposta con tante iniziative: dall'inserimento di numerose telecamere nel centro e nelle frazioni, alla costituzione dei gruppi di controllo di vicinato, ad un continuo monitoraggio del territorio realizzato in stretta collaborazione con i carabinieri. In questo senso Fucecchio ha intrapreso un percorso del quale possiamo andare veramente orgogliosi".

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466