Cuoio in Diretta

traibinariFestival del Pensiero Popolare e Palio di San Rocco Pellegrino, inizia una nuova era. La gestione passa all'associazione Tra i binari.
Il passaggio del testimone si è svolto venerdì (21 giugno) al Bar Bonaparte di San Miniato, davanti al monumento a Canapone. I ragazzi dell'associazione Tra i Binari hanno fatto subito capire che apporteranno grandi novità, pur restando nel solco tracciato dalla gestione precedente, ma anche di quella che esattamente venti anni fa era in mano ad Egidio Bertucci, presente anche lui alla serata.
È stata una vera festa del quartiere dello Scioa con tante persone comuni e della società civile, come per esempio Renzo Ulivieri, che vive nel quartiere e che ha conosciuto con piacere la nuova realtà in costruzione. C'era anche il nuovo sindaco, Simone Giglioli, che ha salutato con un augurio la gestione di rinnovata.

Pubblicato in San Miniato

677231d5-de1e-4aef-91ba-e92a1e08cc9bSan Bartolomeo torna sul podio del Palio dei barchini, cancellando lo smacco di un anno fa e segnando l'ottava vittoria nella storia del Palio con la gara più veloce di sempre: 3 minuti 51 secondi e 28 decimi. E' il tempo firmato da Stefano Veltri ed Elia Ciarolo che ripetono le vittore del 2016 e del 2017, portando in contrada il cencio dell'artista Samanta Casagli e regalando la gioia al quartiere occidentale di Castelfranco. 

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

62229350 2743531689007512 135360623092432896 nVedere don Ernesto Testi al remo non è una novità. Durante le prove libere di ieri 8 giugno, però, la sorpresa è stata trovarci il vescovo della diocesi di San Miniato don Andrea Migliavacca, che a Castelfranco di Sotto tornerà anche nella serata di oggi, in occasione della festa per il Palio dei barchini 2019. Da dietrista di San Bartolomeo, ha percorso tutto corso Bertoncini, fino al campanile, lasciando dietro il barchino di San Martino e don Ernesto. Segno, se ancora ce ne fosse bisogno, di una forte vicinanza al territorio di don Andrea e anche di quella Chiesa in missione nel mondo che dal primo giorno ha mostrato, senza predicarla. Uno spazio di spensieratezza, quella offerta ieri, prima di riportare sulla gara la concentrazione. Al momento, sono passate le 17, sull'area di gara si stanno disputando le qualifiche.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

d9881a84-8869-4841-bbbd-dcc08416f71bInizia con un viaggio nel passato la domenica del Palio dei barchini. Dalle 10 di questa mattina 9 giugno, le strade di Castelfranco di Sotto sono state invase da centinaia di figuranti, chiamati a rappresentare quattro momenti della storia del paese. Un lungo corteggio che dal ponte sull'Arno arriva fino in piazza XX settembre, passando per due volte dalla "croce" medievale del paese e toccando le quattro porte che ancora portano i nomi delle contrade.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

697ea638-01ec-456f-b500-f464e40a509bGli è servito un po' di tempo per capire. E poi un po' di tempo per riuscire a raccontare. Perché i Barrocciai di Capanne, quella domenica 12 maggio, erano certi che avrebbero corso il Palio (Palio dei barrocci di Capanne: giallo sulla prima edizione). Anche se dai giorni prima, almeno così raccontano, avevano chiesto di vedere quei barrocci che però non erano mai del tutto pronti.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

b28c2aa5-c14f-4b36-9ed1-f5281f33cf61Per la sesta volta è festa rossoverde per le strade di Fucecchio. La contrada Sant'Andrea si aggiudica il 39enesimo Palio e il Cencio leonardiano dell'artista Tommaso Andreini, grazie alla corsa praticamente perfetta del cavallo fucecchiese Red Riu montato da un ottimo Gavino Sanna, al secondo trionfo in Buca dopo il successo del 2017, sempre per il quartiere insuese.

Pubblicato in Fucecchio

via RomaNiente sfilata al Palio di Fucecchio. La pioggia che ha iniziato a cadere dalla notte, ha convinto il Comitato Palio e le contrade ad annullare il tradizionale corteggio storico per le vie della cittadina, in programma dalle 9 di stamani (domenica 19 maggio) dal parcheggio di piazza Aldo Moro.

Pubblicato in Fucecchio

43b76b14-28ba-4f34-887a-362d1cd5eff9Inizia all'insegna della pioggia il weekend del Palio di Fucecchio. Pioggia che ogni caso non spegnerà il catino incandescente della Buca, pronta ad accogliere domani pomeriggio i sogni e le ambizioni dei 10 "popoli" in corsa quest'anno. Le squalifiche di Cappiano e Porta Bernarda daranno vita senza dubbio ad un Palio singolare, riducendo solo a 2 le coppie di rivali (Torre-Massarella e Borgonovo-Botteghe) lasciando a Ferruzza e Porta Raimonda la possibilità di giocarsi le proprie carte senza stare troppo in "difesa", anche se – chi conosce il Palio lo sa – difficilmente Cappiano e Bernarda se ne staranno a guardare senza tentare qualche "sgambetto" a distanza.

Pubblicato in Fucecchio

paliocapanneGiallo sul palio dei barrocci e sui mezzi spariti perché "sotto sequestro" proprio alla vigilia della prova. A parlare è l'associazione dei Barrocciai Capannesi, che rompe il silenzio a una settimana dall'evento e annuncia un'assemblea pubblica per ricostruire quanto accaduto e l'organizzazione del palio non appena verranno recuperati i barrocci spariti.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

b684f8f0-4628-459e-b365-fcd0596b160fDieci cavalli. Cinque dei quali sono il sogno di tutte le contrade e ben 4 accontenterebbero ben 9 contrade su 10. Come a dire, insomma, che quello di domenica 19 maggio si preannuncia come un bel Palio di Fucecchio. E che dalla rinnovata piazza Montanelli, stasera 15 maggio, parecchie contrade usciranno soddisfatte.

Pubblicato in Fucecchio
Pagina 1 di 12

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466