Cuoio in Diretta

barroccio vero'Una storia che è al limite del surreale', così l'hanno definita gli inquirenti che da domenica scorsa stanno investigando, quella del Palio dei Barrocci di Capanne, non disputato a causa di un fantomatico sequestro dei mezzi da parte di un altrettanto ipotetico agente di polizia municipale.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

ponsacco drogaEra in affidamento in prova ai servizi sociali. Nonostante questo, però, l'uomo di 44 anni aveva un piccolo laboratorio per il taglio e confezionamento dello stupefacente nascosto in una feritoia dell'armadio della camera da letto.

Pubblicato in Dalla provincia
Mercoledì, 15 Maggio 2019 10:47

Droga, arrestato 41enne a Castelfranco di Sotto

carabinieri autoDoveva ancora espiare una pena di 2 anni e 7 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

Voto stemmi2"Ho deciso di farmi da parte, per andare fino infondo a livello legale senza mettere in mezzo l'associazione che in questa storia è solo parte lesa". A parlare è Francesco Centi, il responsabile dell'Associazione barrocciai capannesi che domenica racconta di aver incontrato il sedicente vigile che è riuscito a sabotare il primo Palio dei barrocci di Capanne.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

blocco cc s miniatoUn 36enne residente a San Miniato è stato sorpreso dai militari del Norm aliquota radiomobile di San Miniato con oggetti da scasso posseduti illegalmente e 0,15 grammi di eroina. L'uomo è stato segnalato all'autorità giudiziaria nell'ambito di un servizio nel mese in corso, nell'intera giurisdizione dai militari della compagnia carabinieri di San Miniato, finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati contro il patrimonio, nonché alla prevenzione delle violazioni al codice della strada, sono stati conseguiti importanti risultati con particolare riferimento al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicato in Cronaca

bc1b5af7-a0b9-4be3-bf51-e449c48794d3Al termine di uno specifico servizio antidroga, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e quelli della stazione di Castelfranco di Sotto hanno sorpreso e bloccato un ragazzo di 25 anni nei pressi della propria abitazione mentre cedeva 10 grammi di marijuana a un giovane del luogo, in seguito segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

d53585d4-de50-4128-af77-828458fafd08Chiudere bene le porte e prestare attenzione a chi si aggira intorno alle strutture. Regole che vanno bene anche a casa e che sono tra i consigli che i carabinieri della compagnia di Empoli hanno dispensato in un incontro con i gestori delle strutture ricettive del territorio per parlare del fenomeno dei furti e organizzato insieme alla locale amministrazione comunale.

Pubblicato in Dalla provincia
Venerdì, 03 Maggio 2019 11:22

Truffe in Lombardia, arrestata a Bientina

28eeaa33-0047-49b3-b45d-272194e37902Insieme ad altri, secondo le indagini, tra il 2011 e il 2012 avrebbe commesso una serie di truffe in varie località della Lombardia.

Pubblicato in Dalla provincia

bc1b5af7-a0b9-4be3-bf51-e449c48794d3Sono arrivati per calmare una lite, ma hanno trovato una pistola. Così, i carabinieri della stazione di Cascina, oggi 2 maggio hanno arrestato per detenzione illegale di arma e ricettazione un cittadino originario dell'Albania di 38 anni.

Pubblicato in Dalla provincia

cc castelfranco drogaAddosso nascondeva circa 200 grammi di hashish. Nella mattina di ieri 26 aprile, i carabinieri di Castelfranco di Sotto hanno notato l'uomo, 43 anni, in atteggiamenti che hanno insospettito i militari.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 78

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466