Cuoio in Diretta

mancini4"Il mio obiettivo è quello di fare tutto il possibile affinché l'artigianato toscano, da sempre un'eccellenza e invidiato anche all'esterno, non scompaia del tutto". Per questo, l'imprenditore di Fucecchio Ivo Mancini non si ferma e ora punta a mettere in rete il mondo della scuola, i sindaci e gli istituti bancari affinché si affronti insieme e in maniera pragmatica il tema dell'alternanza scuola lavoro e delle sinergie di collaborazione con le imprese.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

municipio snata maria a monteIl contratto sarà a tempo determinato e le domande devono arrivare in Comune entro il 7 novembre. Il comune di Santa Maria a Monte cerca un collaboratore professionale.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

operaiindustriaPiù di un milione di euro per le aziende di Valdera e Valdarno. O, meglio, per le aziende che investono in formazione. Il progetto "Sintesi Apprendistato" ha l'Unione Valdera come capofila ma prevede la partnership con altri 17 enti rappresentativi del mondo del lavoro e della formazione, uno con sede a Santa Croce sull'Arno. L'importante finanziamento arriva per "Investimenti a favore della Crescita, dell'Occupazione e del Futuro dei Giovani della Toscana".

Pubblicato in in Azienda

antonio domante baraIl giorno dopo la morte di Antonio Domante, l'operaio di 57 anni morto tragicamente nella campagna di San Miniato mentre lavorava nella zona dell'oleodotto Eni Livorno – Calenzano (leggi qui) è il momento della riflessione e del cordoglio e delle valutazione tecnico giuridiche.

Pubblicato in San Miniato

72273534 2494457520635246 124073762571157504 nIl nuovo stabilimento produttivo di Fucecchio è un opificio di oltre 4mila metri quadrati, con impianti d'avanguardia. E', questo, l'ultimo arrivato nel Gruppo Manifatture Italiane, un colosso da 80 milioni di fatturato e 700mila paia di scarpe all'anno prodotte in più di 15mila metri quadrati produttivi ormai, con circa mille dipendenti tra Toscana, Albania e Tunisia.

Pubblicato in in Azienda

antonio domante  rilieviStava lavorando lungo il tracciato dell'oleodotto Calenzano Livorno che nella campagna di San miniato tra Isola e Roffia corre lungo la ferrovia era un lavoratore di una azienda che lavora per conto di Eni alla manutenzione delle reti degli idrocarburi.

Pubblicato in San Miniato
Venerdì, 11 Ottobre 2019 10:25

Sconosciuto al Fisco con dipendenti a nero

calzaturiero mani lavoro 2Da tempo era sotto osservazione a causa di alcune anomalie notate durante i numerosi servizi di controllo del territorio. Al termine di un'attività ispettiva, in un calzaturificio di Santa Maria a Monte, i Finanzieri della compagnia di San Miniato hanno trovato una contabilità parallela all'attività e dipendenti in nero. L'imprenditore era completamente sconosciuto al fisco.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

e8c525c8-8bf6-4cc5-ab6c-4b96317255ab"Le opportunità di lavoro che si aprono sono numerose. L'obiettivo che ci siamo prefissati è quello di immettere nell'Ente personale nuovo che possa rappresentare allo stesso tempo un'opportunità di ricambio generazionale e di competenze nuove e fresche. Inoltre, in tempi in cui il mercato del lavoro stenta a tornare ad essere propositivo, abbiamo pensato che per il nostro Comune fosse importante dare un'occasione di impiego a persone con qualifiche e percorso di studi diversi: nel piano ci sono posizioni che spaziano dalla categoria B (obbligo scolastico) alla categoria D (possesso di laurea)". Così, l'amministrazione comunale di Santa Croce sull'Arno racconta il piano di fabbisogni del Comune, propedeutico alla stagione dei concorsi per le assunzioni di personale.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

IMG 20180215 121316"E' possibile che per gestire magazzini, trasporti, logistica, processi produttivi eccetera si debbano impiegare aziende in appalto che utilizzano il Contratto nazionale della Cooperazione Sociale?". Se lo chiede Paolo Aglietti, coordinatore della Cgil Empolese Valdelsa, augurandosi "che l'indagine della Procura della Repubblica su Servizi Toscani riesca rapidamente a far chiarezza" e annunciando che "Per quanto di nostra spettanza provvederemo a chiedere le opportune verifiche su questo sistema ai servizi ispettivi dell'Inps e del Ministero del Lavoro". La vicenda è quella dei circa 150 lavoratori di Servizi Toscani del Consorzio Multicons, che per la Cgil, "rappresenta in modo plastico le contraddizioni di un sistema di sviluppo territoriale basato sulla compressione dei costi pagata dai lavoratori in appalto".

Pubblicato in Dalla provincia

Tanti studenti al palazzetto dello sportE' uno di quegli argomenti dei quali non si parla mai abbastanza. E per i quali non si fa mai abbastanza. Per educare alla legalità, da 10 anni l'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro provinciale di Firenze e la sezione locale di Fucecchio, con l'amministrazione comunale, lavorano con le scuole di ogni ordine e grado per sensibilizzare gli studenti su questo tema così importante.

Pubblicato in Fucecchio
Pagina 1 di 44

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466