Cuoio in Diretta

IMG-20151121-WA0003Mostrare ai bambini delle scuole e alle famiglie dove nascono i loro piatti. E anche chi li prepara. Con questo scopo, Camst e l'amministrazione comunale di Montopoli in Val D'Arno aprono le porte alla cucina in via San Sebastiano 27.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

mensaIl Tar ha annullato il bando di gara per l'affidamento del servizio mensa nelle caserme dei carabinieri, regionali e nazionali: è tutto da rifare. La gara d'appalto prevedeva l'affidamento milionario per le due ditte vincitrici dei due unici lotti in cui era suddiviso, ma proprio questo aspetto non ha convinto i giudici amministrativi del Tar del Lazio che hanno accolto il ricorso di una società e annullato l'intero bando.

Pubblicato in Dalla provincia

servizi scolasticiNel pomeriggio di oggi 8 gennaio, dalle 17,30 alle scuole medie, ci sarà il corso di formazione rivolta a tutti gli insegnanti e a tutti coloro che vogliono partecipare per conoscere la nuova organizzazione della mensa. Una mensa, quella di Fucecchio, che vanta prodotti biologici e da filiera corta, oltre che progetti didattici specifici legati all'alimentazione. 

Pubblicato in Fucecchio

farroIl consiglio comunale di Castelfranco di Sotto era stato convocato per questioni di bilancio e per variazioni al piano triennale degli investimenti. Ieri 30 novembre, però, in aula sono arrivate anche altre questioni, compresa la presenza di vermi nel farro delle mense delle scuole di Orentano (Vermi nel farro della mensa a Orentano e Villa). Il problema è stato posto dal gruppo consiliare Movimento 5 stelle e dai consiglieri Cristina De Monte e Luca Trassinelli. Il consiglio comunale ha anche votato all'unanimità una mozione, proposta da Glenda De Nisi e con alcune modifiche suggerite dalla maggioranza, sulle prossime iniziative da intraprendere.

Pubblicato in Politica

65a6f973-8175-452c-b218-2b5ea6f14381"Visto che dalla Asl non abbiamo ancora ricevuto i risultati degli analisi, abbiamo ritenuto giusto consentire sempre in via temporanea il pasto domestico". Così il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti annuncia la decisione che anche da lunedì 26 a venerdì 30 novembre gli alunni delle scuole di Castelfranco che lo vorranno potranno portare il pasto domestico in alternativa a quello della mensa. Toti, di concerto con l'assessore Chiara Bonciolini, ha deciso di prolungare anche per la prossima settimana la possibilità per i bambini di portarsi il pasto da casa.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

menseSono aperte le iscrizioni ai servizi scolastici comunali di Fucecchio. La richiesta deve essere presentata entro il 30 luglio 2018 e rimane valida per ogni ciclo scolastico: deve dunque essere effettuata all'inizio del primo anno della scuola d'infanzia, del primo anno della scuola primaria e del primo anno della scuola secondaria di primo grado.

Pubblicato in Fucecchio

mensa scuolaSanta Maria a Monte boccia la burocrazia. Per semplificare le modalità di iscrizione ai servizi di mensa e trasporto scolastici, infatti, il Comune ha deciso di ridurre i passaggi. I genitori che vorranno richiedere il servizio di mensa scolastica per i figli, dovranno presentare domanda di iscrizione al servizio solo al primo anno di scuola dell'Infanzia.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

scuola-mensa-infantileFino al 30 giugno, sul sito del comune di San Miniato è possibile iscriversi ai servizi di trasporto scolastico e mensa per l'anno 2018/2019. La domanda deve essere compilata esclusivamente on line attraverso il portale https://sanminiato.ecivis.it/ECivisWEB/index.jsp, collegandosi al quale sarà possibile oltre all'iscrizione a questi servizi anche effettuare variazioni anagrafiche dell'utenza, controllare le presenze giornaliere e la situazione contabile dei pagamenti ed effettuare pagamenti online (con carta di credito) oppure abilitare gli addebiti diretti sul conto (lasciando il proprio Iban).

Pubblicato in San Miniato

mensa scuola"Anche l'amministrazione comunale di Santa Maria a Monte comprava la carne per le scuole dalla ditta Alessio carni indagata per le carni avariate. L'affidamento è avvenuto attraverso il criterio di minor prezzo. Con questa procedura il sindaco Parella ha deciso di selezionare il fornitore che portava la carne alla mensa e che fino ad oggi è arrivata su tutte le tavole scolastiche dei nostri bambini. Ma i nostri bambini forse non meritano di più?" i gruppi di opposizione targati Partito democratico, Sinistra italiana e Progetto repubblicano per Santa Maria a Monte non ci stanno e attaccano il sindaco Ilaria Parrella. Faranno anche partire una campagna di informazione sui pasti consegnati alle mense, al fine di sensibilizzare tutti i genitori e renderli maggiormente consapevoli delle modalità utilizzate da questa amministrazione relative alla salute dei propri figli.

Pubblicato in Politica

Simone Testai"Informerò il prefetto dell'accaduto, chiederò alla presidente della Garanzia e Controllo di convocare la Commissione in forma pubblica affinché possano parteciparvi con 'spirito libero' da qualsiasi paura di ritorsione legale, la commissione mensa e i genitori attuando così un vero strumento di trasparenza a tutela dei lavoratori del comparto mensa e dei fruitori della stessa". Lo annuncia il capogruppo Fi di Fucecchio Simone Testai riguardo al ritrovamento di insetti e corpi estranei nei pasti della mensa scolastica (qui Fucecchio, nei piatti della mensa c'era un'ape e terra).

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466