Cuoio in Diretta

IMG-20151008-WA0002"Sostenere i servizi della prima infanzia significa sostenere in primo luogo le famiglie e in particolare le donne che possono avere la possibilità di tornare a lavorare con la tranquillità di avere il proprio figlio all'interno di un luogo pensato esclusivamente per lui". Ne è certa l'assessore alla pubblica istruzione di Fucecchio Emma Donnini, che annuncia contributi economici a sostegno delle famiglie con bambini che frequentano i nidi d'infanzia. La principale novità per l'anno educativo 2018-2019 riguarda la concessione di un contributo anche alle famiglie dei bambini che frequentano nidi privati accreditati.

Pubblicato in Fucecchio

asilo-nido"La possibilità di rilevare le presenze giornaliere per comunicare le assenze alle famiglie, oltre che alla sicurezza del bambino e delle famiglie, servirà anche a garantire lo svolgimento della giornata educativa in termini di progettazione delle diverse attività che verranno proposte ai bambini e alle bambine". Lo evidenzia l'assessore regionale Cristina Grieco presentando una delle novità contenute nella modifica al regolamento sui servizi educativi per la prima infanzia in Toscana che attua il testo unico regionale in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione e lavoro.

Pubblicato in Dalla provincia

festa gallenoDa marzo a luglio un gruppo di anziani della residenza sanitaria assistita Le Vele di Fucecchio è andato al nido d'infanzia L'isola che c'è di Galleno per un giorno alla settimana. In un progetto che insegna a conoscersi e stare insieme. Il progetto intergenerazionale Per un Nido che educa alle emozioni realizzato dalle cooperative sociali Il Piccolo Principe e Colori si è concluso con una grande festa.

Pubblicato in Fucecchio

IMG-20150912-WA0000Più di 100 scatole di pannolini. Che nelle 8 strutture del comune di San Miniato, sono più o meno tre mesi, cioè una fornitura fino a dicembre. E' un nuovo regalo, questo, che l'Azienda Speciale Farmacie del territorio fa ai servizi infanzia comunali. 

Pubblicato in San Miniato

9e1c569e-74d2-40a4-9718-b8460c6e9757Colline, labirinti e corde. Poi sabbia, fiori e piante, strati diversi e calpestabili nei percorsi sensoriali studiati per i giardini degli asili nido Petuzzino e Arrì Arrò di Santa Croce sull'Arno. Perché se è vero che i bambini imparano giocando, garantirgli i giusti giochi, secondo alcune delle pedagogie più avanzate, non è semplice né scontato.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

4 20Sfogliarli e amarli fin dai primi anni di vita. Per creare una sorta di abitudine ai libri ma anche una serie di piacevoli ricordi legati alla lettura fatta insieme. Per questo, lunedì 13 novembre è stato inaugurato un nuovo punto prestito della biblioteca comunale Montanelli all'asilo nido Peter Pan di Fucecchio.

Pubblicato in Fucecchio

nidoFamiglie al nido a maggio. Dopo l'apertura delle iscrizioni ai nidi d'infanzia comunali per l'anno educativo 2017/2018, sono previsti due open day per dare l'opportunità alle famiglie di visitare le strutture per la prima infanzia presenti sul territorio comunale.

Pubblicato in San Miniato

asilo-nidoBen 91 bambini hanno confermato l'iscrizione. Le nuove domande ricevute sono state 146 delle quali 137 di residenti e 9 di non residenti. Di queste, ben 118 sono state accolte (105 per i nidi pubblici e 13 per i nidi privati). Attualmente la lista di attesa è di 22 bambini, 4 dei quali non residenti, mentre sei famiglie hanno rinunciato la posto assegnato per problemi familiari, economici e organizzativi. Sono esauriti, quindi, i 196 posti disponibili fra gli otto asili nido del comune di San Miniato e le due strutture private accreditate.

Pubblicato in San Miniato

babbiI nonni Mauro Schimmenti e Angelo Schimmenti hanno trascorso una mattinata con i bambini, realizzando con loro un piccolo orto in cui crescono piante aromatiche, fragole e pomodori. Mentre un gruppo di babbi (Juri Vigliotti, Marco Puccioni, Rudy Aringhieri, Carmelo Manti, Claudio Pagni, Yamir Gonzalez, Massimo Rossellini) ha restaurato le panchine e i tavoli del giardino.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

asilo-nidoSi trova ora agli arresti domiciliari. La decana delle educatrici di un nido d'infanzia comunale di Pisa, 58 anni, è stata arrestata dai carabinieri del nucleo investigativo su ordine di cattura emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Pisa Giuseppe Laghezza, perché ritenuta la responsabile dei maltrattamenti aggravati ai danni di 9 bambini, di età compresa tra gli anni 1 e 3, a lei affidati per ragioni di educazione, istruzione, cura e custodia.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466