skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

sssddL'epicentro è ancora Castelfiorentino. La terra ha tremato nella mattina di oggi martedì 1 novembre, scuotendo anche il comprensorio. La scossa, di magnitudo 3.1, si è scatenata a una profondità di 8 chilometri circa.

Pubblicato in San Miniato

IMG 5436Erano appena rientrati dall'ultima missione nella Marche, dopo il terremoto di pochi giorni fa. Stamattina, 30 ottobre, sono di nuovo in partenza verso Norcia.

Pubblicato in Cronaca

terremoto pisaAncora una scossa di terremoto, stavolta con epicentro nei pressi di Vecchiano, a pochi passi da Pisa. È successo nel pomeriggio di oggi, 29 ottobre, quando gli orologi segnavano le 19,12.

Pubblicato in Cronaca

WhatsApp Image 2016-10-23 at 15.08.26Ci sono volte in cui un piccolo gesto è un grande aiuto. Se è positivo, nessun risultato è mai troppo piccolo e di certo sarà grande la gratitudine della famiglia terremotata nelle Marche che ha avuto 2.300 dalle comunità parrocchiali di Roffia e Isola.

Pubblicato in San Miniato

sssddSuccede ancora una volta. A 2 mesi e due giorni da quel 24 agosto che ha fatto crollare Amatrice e a un giorno e qualche minuto da quello che ieri ha fatto tremare mezza Toscana. Oggi 26 ottobre, il centro Italia trema ancora. Tremano le Marche, al confine con l'Umbria, in quell'Appennino che fa piangere quando balla così. Oggi, alle 19,10 e successivamente nella serata, con epicentro a Castelsantangelo sul Nera in provincia di Macerata, la terra ha tremato per qualche secondo, con una magnitudo di 5.4. In un paesaggio già buio e freddo, sul quale sta anche piovendo. Ci sono crolli, di sicuro feriti, ma per un bilancio è troppo presto. C'è la paura, quella c'è. E c'è anche un po' di rassegnazione perché è difficile lottare con il terremoto, anche se costruire edifici idonei potrebbe essere un bel punto di partenza. Trema il centro Italia. Oggi, di nuovo, quello che guarda all'Adriatico, ieri, ancora, quello rivolto verso il Tirreno. E' un po' come, oggi, tremasse di nuovo anche la Valdelsa.

Pubblicato in Cronaca

ingv ultima con tasselloLa terra torna a tremare e questa volta lo fa a circa venti chilometri da San Miniato e dal Valdarno, l'epicentro è stato fissato dai sismolografi poco fuori Castefiorentino in Val del'Elsa. La scossa più forte delle 18,53 di magnitudo 3.9 è stata avvertita distintamente in tutto il Valdarno inveriore, Val di Cecina, e Valdera alle 18.53 con epicentro. Questo fenomeno sismico era stato precedeuto di due minuti da una precedente scossa sempre con epicentro a Castelfiorentino ma di intesità minore, alle 18,51 con magnitudo 2.2 ed epicentro a 11 chilometri di profondità. I valori, forniti dall'Ingv sono riferiti alla scala Richter.

Pubblicato in San Miniato

terremoto amatrice 2Oltre 300 persone hanno preso parte a "Fucecchio AMAtrice", la serata di solidarietà organizzata dalla Consulta del Volontariato. Una solidarietà che ammonta a 2200 euro e che presto sarà devoluta alla ricostruzione dei paesi colpiti dal sisma.

Pubblicato in Fucecchio

chiostro2Per una sera, il suggestivo chiostro del convento di San Matteo, a Castelfranco, ha aperto le sue porte per un evento dal sapore solidale. Quello della cena per i terremotati organizzata dall'Associazione Palio dei barchini, che ha permesso di raccogliere 3500 euro già devoluti per la ricostruzione.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

dea265a1-2391-467a-a821-d2930e555afbCosa fare durante un terremoto e quali comportamenti adottare per limitarne i danni. Sarà questo il tema della campagna "Io non rischio" alla Misericordia di Castelfranco di Sotto. Un'iniziativa nazionale, voluta per il sesto dal Dipartimento della Protezioen Civile e alla quale l'associazione castelranchese aderisce dal 2015.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

Salvadori Amatrice"Hanno ancora un mese al massimo per continuare a dormire in tenda, poi il freddo costringerà a soluzioni alternative. Alcuni di loro hanno case agibili, ma la paura di tornare a dormire in quelle abitazioni è talmente tanta che si preferisce stare in tenda o essere ricollocati in alberghi o a casa di parenti, per chi ne ha la possibilità mentre altri addirittura non hanno un posto dove andare". Monica Salvadori, 46 anni, geologa del comune di San Miniato, è stata selezionata dalla Regione Toscana per partire alla volta del comune di Amatrice, dal 25 al 29 settembre, con la Colonna Mobile Regionale della Toscana.

Pubblicato in San Miniato

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466