Cuoio in Diretta

15590453-05c7-4faa-8e20-955bd5d85a68Due persone che si conoscono, ma come tantissime. Che vivono in due province diverse, che non hanno una frequentazione quotidiana. Non era facile collegare Danny Scotto e Giuseppe Marchesano. Gli investigatori dell'Arma dei carabinieri ci sono riusciti e ora attendono la convalida del fermo da parte del Gip nelle prossime ore. A giorni sono attesi anche i primi esiti sul materiale ritrovato nella casa al primo piano di via di Dietro, a Casteldelbosco di Montopoli Valdarno (Omicidio a Casteldelbosco, fermato un amico di Giuseppe). E resta da affidare l'autopsia sul corpo del 27enne raggiunto e ucciso da 6 colpi di arma da fuoco nella sera di venerdì 9 novembre, il giorno in cui Danny Scotto compiva 27 anni.

Martedì, 13 Novembre 2018 18:02
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

alessandra vivaldi"Siamo tutti assolutamente esterrefatti". Sono queste le prime parole che Alessandra Vivaldi, ex sindaca di Montopoli Valdarno e boschigiana doc, usa parlando si quanto ormai da tre giorni nella piccola frazione fra Valdera e Comprensorio è sulla bocca di tutti: l'omicidio di via di dietro (Omicidio a Casteldelbosco, fermato un amico di Giuseppe).

 

Martedì, 13 Novembre 2018 14:13
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

dae1dd98-6fbf-448c-a25d-f2129f2c96cfCi sono almeno 5 auto dei carabinieri con un pulmino delle unità cinofile. Poi c'è anche una pattuglia della polizia municipale. Dal pomeriggio di oggi 12 novembre stanno battendo palmo a palmo una zona compresa tra la stazione di San Romano e Torre Giulia.

Lunedì, 12 Novembre 2018 18:15
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

criniNella casa di Danny Scotto, l'uomo per ore in caserma e ora al carcere Don Bosco di Pisa, i carabinieri hanno trovato due pistole acquistate di recente, una delle quali, di calibro importante e compatibile con le ferite riportate. Non è ancora chiaro, però, se sia la stessa usata per uccidere Giuseppe Marchesano con 6 colpi, tutti andati a centro. Al momento l'arma potrebbe essere quella che ha sparato o solo compatibile con quella usata per l'omicidio. L'uomo che i carabinieri hanno sentito tutto il pomeriggio nelle stanze del comando provinciale di Pisa (Omicidio a Casteldelbosco, un uomo in caserma. Spunta la testimone che ha sentito gli spari: 3 sequenze da due colpi) non ha voluto collaborare e si è più volte contraddetto.

 

Lunedì, 12 Novembre 2018 16:48
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

I aper omicarabinieri del comando provinciale di Pisa stanno interrogando oggi 12 novembre un uomo che potrebbe fornire elementi utili a risolvere il giallo di via di Dietro a Casteldelbosco di Montopoli Valdarno. Non è escluso che l'uomo possa essere in qualche modo coinvolto nella vicenda, ma questo non significa che sia quello che ha sparato (Omicidio Casteldelbosco, in caserma arriva il Procuratore).

Lunedì, 12 Novembre 2018 14:52
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

di Gabriele Mori, Nilo Di Modica, Elisa Venturi

carabinieri casa marchesanoE' stato freddato da un assassino che gli ha sparato alla testa uccidendolo. Non ci sono più dubbi ormai per gli inquirenti: Giuseppe Marchesano, 27 anni, originario di San Miniato Basso e da circa due anni residente nella piccola via di Dietro a Casteldelbosco, nel comune di Montopoli in Val d'Arno, è stato ucciso e non si è suicidato.

Domenica, 11 Novembre 2018 10:32
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

anziani32Il Centro anziani L'Arca, situato oramai da diversi anni nel salone polivalente di Montopoli, si rinnova e si modifica.
Una nuova possibilità di soggiorno giornaliera viene offerta ai  cittadini del comune e non solo. Il centro offrirà la possibilità di usufruire del pranzo a coloro che  decidessero di sfruttare il tempo pieno, ma come ricorda la  coordinatrice, è possibile modulare gli orari di frequenza, sia mattina  che pomeriggio, oppure ad ore alterne.

Domenica, 11 Novembre 2018 10:08
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466