SkinaquarnoCORRETTA

Cuoio in Diretta

costituzioneQuest'anno tocca ai 2000. I primi nati a Montopoli Valdarno nel nuovo millennio sono diventati o stanno per diventare maggiorenni. Da adesso, quindi, anche loro sono responsabili del proprio destino e di quello del Paese. Quelli che non hanno votato alle Politiche 2018 perché non ancora maggiorenni, esprimeranno il primo voto alle Comunali 2019. Meglio sapere il più possibile, allora, di come funziona il nostro Paese, riassunto in quel pilastro che è la Costituzione italiana. I neo maggiorenni riceveranno la propria copia domenica 2 dicembre: per il terzo anno, l'amministrazione comunale di Montopoli Valdarno consegnerà la Carta Costituzionale ai neo diciottenni nati nell'anno 2000 e residenti nel Comune di Montopoli.

Mercoledì, 28 Novembre 2018 13:46
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

arco di castruccioTornerà al suo posto, sotto l'Arco di Castruccio Castracani a Montopoli Valdarno, la croce lignea risalente al XIX secolo, restaurata dall'associazione culturale Arco di Castruccio.

Mercoledì, 28 Novembre 2018 11:47
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

d4cec6c6-2360-4b83-9504-8c68961a8a21

“A San Romano abbiamo bisogno di servizi, pulizia e di rispetto delle regole, anche nel lato sanminiatese”. Questo lo sfogo di Giuseppina, da tanti anni residente nella frazione che più di tutte, fra Montopoli e San Miniato, ha fatto discutere in questi anni in merito a problemi di degrado e di inciviltà.

Lunedì, 26 Novembre 2018 18:51
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

20151101034742Se ne è andata a 83 anni, nonostante tutti i tentativi fatti dai medici. Gina Rinaldi lascia sicuramente un vuoto nelle comuntà di Montopoli e di Casteldelbosco. Donna molto conosciuta per aver sempre vissuto la sua comunità, madre del consigleire comunale Damiano Carli e zia del dottor Riccardo Rinaldi.

Sabato, 24 Novembre 2018 20:30
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

donna picchiata generica"Nei dieci anni di attività di Frida, sono aumentate le donne che si sono rivolte a noi ma questo non vuol dire che è aumentata la violenza. La violenza c'è sempre stata, è aumentata la consapevolezza". Lo racconta Elisa Forfori, presidente dell'associazione Frida, che a San Miniato e sul comprensorio del Cuoio è vicina alle donne vittima di violenza e ai loro figli. Di recente Frida, nata nel 2008 a San Miniato, ha inaugurato la casa di accoglienza confiscata alla mafia per donne e bambini che hanno subito violenza (Frida cambia casa: contratto fino al 2020. Servono i mobili). Nel corso dei suoi dieci anni di vita, l'associazione ha aperto sportelli di ascolto a Castelfranco di Sotto, Fucecchio, Ponte a Egola, Santa Croce sull'Arno, Capanne e Montopoli in Val d'Arno.

Sabato, 24 Novembre 2018 14:41
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

42a95c3e-0128-4a6c-9b7b-0b98b51ab1bbC'è una svastica, è vero. Ma poi ci sono un "omino" in atteggiamenti equivoci e una serie di cuori e scritte che rimandano alla storia d'amore tra due persone. Niente amore, invece, per la chiesetta di San Sebastiano e cappella dei caduti di guerra a Montopoli Valdarno, sporcata, oltraggiata e usata come bivacco da incivili, più che da novelli nazisti.

Sabato, 24 Novembre 2018 10:48
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

comune drappo rosso"Non arrendersi" è il tema centrale dello spettacolo teatrale in scena domenica 25 novembre alle 21,30 nella sala consiliare del comune di Montopoli Valdarno. La compagnia teatrale "No,grazie!" presenta uno spettacolo con ideazione e regia di Dean David Rosselli che ricorda due donne famose: Frida Kalo e Tina Modotti. Due donne che non si sono arrese, "che - spiega Moira Moscillo, consigliera comunale di Montopoli con delega alle Pari Opportunità - hanno vissuto appieno le loro vite fra tante difficoltà, senza essere succubi dei loro uomini. La loro voglia di vivere è stata un esempio, un fuoco che ancora non si è spento".

Venerdì, 23 Novembre 2018 11:23
Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Leggi tutto 0

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466