Cuoio in Diretta

Montopoli per il Parco della Pace, via alla raccolta fondi

Vota questo articolo
(0 Voti)

parco di SantAnna di StazzemaLa raccolta fondi per ricostruire il Parco della Pace a Sant'Anna di Stazzema potrà contare su Montopoli. La giunta comunale ha aderito alla richiesta del primo cittadino di Stazzema Maurizio Verona che ha scritto una lettera di appello ai colleghi di tutta la Toscana dopo gli ingenti danni che il maltempo ha provocato al parco.

Il sindaco , gli assessori e i consiglieri di Montopoli doneranno il proprio gettone di presenza per contribuire ai lavori di riparazione. E' possibile dare il proprio contributo con un bonifico intestato al comune di Stazzema: IT06L0872670250000000730185 – Banca Versilia Lunigiana Garfagnana – Agenzia Pontestazzemese – causale "Salviamo il Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema". Anche Pisa è vicina a Stazzema e domani in consiglio comunale darà il via alla raccolta fondi. "Vorrei - ha spiegato il presidente del consiglio comunale Ranieri Del Torto - che noi tutti facessimo nostro il grido di dolore che proviene da Sant'Anna di Stazzema, una località a noi molto vicina per quello che ha rappresentato nella storia della Resistenza e per quello che ancora oggi rappresenta come testimonianza di pace. Ricordo, tra l'altro, che il comune di Pisa tutti gli anni partecipa alla cerimonia di commemorazione delle vittime dell'eccidio".

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Marzo 2015 14:02

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466