Cuoio in Diretta

Capanne, defibrillatore a scuola in ricordo di Serena

Vota questo articolo
(4 Voti)

dae capanne1È dedicato al ricordo di Serena Balinzo il nuovo defibrillatore consegnato questa mattina, 19 ottobre, alla scuola primaria di Capanne. Un regalo da parte dei genitori di Montopoli, grazie alla racconta fondi messa insieme dalle famiglie per ricordare la madre 44enne, montopolese, scomparsa lo scorso maggio (leggi qui).

Un'iniziativa partita dalle famiglie e che ha potuto contare anche sul supporto del farmacista Tommaso Salvadori. Soddisfazione è stata espressa dal marito Federico Marianelli. A partecipare alla cerimonia anche genitori e alunni della scuola di Capanne rappresentata dalla fiduciaria Maria Baglieri. "Dal momento che avevamo già un defibrilittaore a Montopoli – ha spiegato la dirigente dell'istituto comprensivo Cristina Amato – abbiamo deciso di posizionarlo alla primaria di Capanne dove mancava. In questo modo la scuola si ricorderà di Serena e della sua generosità". Il defibrillatore, corredato dell'apposita bacheca metallica, sarà adesso collocato al piano terra dell'edificio. (g.p.)

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466