Cuoio in Diretta

Rifiuti industriali abbandonati a Capanne

Vota questo articolo
(1 Vota)

4664fbcc-a851-4f00-9428-8fc56448613aAncora abbandoni di rifiuti nel comune di Montopoli, questa volta nella frazione di Capanne. A fare l'ennesimo ritrovamento nei giorni scorsi è stata l'associazione Giacche Verdi, che durante uno dei quotidiani giri di perlustrazione ha rinvenuto circa 40 chili di rifiuti industriali in via dei Girasoli. Per lo più materiale di scarto del settore calzaturiero, ma anche alcuni rifiuti urbani e materiale plastico da imballaggio.

"Pessime abitudini che purtroppo sono dure da estirpare, anche se ultimamente abbiamo registrato un generale calo anche in questo comune – spiega Alfonso Cuoco, delle Giacche Verdi –. Molti, poi, i casi in cui riusciamo a reperire elementi utili per risalire al responsabile dell'abbandono". Un fenomeno certo non nuovo, ma particolarmente tenace in alcune zone di Montopoli, comune che ancora l'anno scorso intraprese una lunga guerra agli abbandoni. Oltre 50, lo scorso anno, le multe a coloro che sono stati identificati dopo aver abbandonato rifiuti. Misura che in genere parte da una prima multa di circa 160 euro e che può salire anche a 500 nel caso in cui si venga beccati una seconda volta. "L'unica arma è il controllo periodico del territorio, come fa la nostra associazione – conclude Cuoco –. Realtà presente a Montopoli da quasi dieci anni che al momento conta 15 volontari". (ndm)

Ultima modifica il Mercoledì, 21 Marzo 2018 19:30

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466