Cuoio in Diretta

Diventare soccorritore, il corso alla Pubblica Assistenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

pamontopoliRiparte alla Pubblica Assistenza di Montopoli, nella sede delle Capanne, il cpprsp per soccorritori livello base e/o avanzato con abilitazione al defibrillatore semiautomatico esterno Dae. Il corso, che prenderà il via il prossimo 21 gennaio, consisterà in sei lezioni con esame, con il quale i futuri soccorritori saranno formati sul protocollo Bls (rianimazione cardiopolmonare adulti), potranno svolgere servizi ordinari (dimissioni, trasferimenti, eccetera), e/o emergenziali come personale aggiuntivo alla squadra.

Il corso livello avanzato invece permetterà ai futuri volontari di essere formati per svolgere servizi emergenziali sulle ambulanze  Bravo118, in servizio di emergenza come equipaggio effettivo, in particolare, in questo corso vengono affrontati diversi protocolli come il Bls-D (rianimazione cardiopolmonare adulti con Dae) P_Bls e P_Bls-D (rianimazione cardiopolmonare pediatrica con e senza Dae) e protocollo Svt (supporto vitale al paziente traumatizzato), oltre alla conoscenza dei vari presidi presenti sui mezzi di soccorso e l'Ala di base (supporto al personale sanitario).
Nel corso di livello avanzato è compreso il Dae, ma è possibile sostenere l'esame del senza l'utilizzo del Dae, in questo caso il soccorritore non sarà formato  all'utilizzo di questo elettromedicale, ma potrà comunque svolgere i servizi emergenziali 118.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i canali social dell'associazione.

Ultima modifica il Domenica, 30 Dicembre 2018 10:30

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466