Cuoio in Diretta

Parrucchiere senza acqua 3 giorni a settimana

Vota questo articolo
(2 Voti)

WhatsApp Image 2019-01-12 at 15.11.41"Da ottobre almeno tre volte a settimana levano l'acqua. Per noi è un disagio dalle tre alle sei senza acqua il venerdì pomeriggio. Danneggia il nostro lavoro". Così Martina Aiello di Karisma parrucchieri a Casteldelbosco denuncia il disagio che l'attività, così come le abitazioni stanno avendo in questi mesi.

La trama della vicenda è classica: c'è un malfunzionamento nella rete idrica, gli utenti cercano i responsabili per trovare una soluzione, ma incappano nel meccanismo dello scaricabarile. "Noi siamo costrette a lavorare con l'acqua nelle taniche - continua Aiello - ma come è possibile? Mentre facciamo lo shampoo non esce più l'acqua e siamo costrette a sciacquare i colori con le bottiglie. Per noi è un disagio serio perché non possiamo lavorare in queste condizioni. Abbiamo chiamato Acque, la società che gestisce i servizi idrici, un sacco di volte ma ogni volta danno la colpa ad altri o dicono che non WhatsApp Image 2019-01-12 at 15.11.40possono farci niente". Una lamentela comprensibile quella delle parrucchiere che fanno da portavoce a tutta la frazione. Si, perché il problema non riguarda solo Karisma parrucchieri, ma tutta la zona, comprese le abitazioni. "Qui che siamo nella parte alta appena c'è un calo di pressione non arriva più niente, nella parte bassa del paese magari arriva un filino d'acqua fredda. Prima l'acqua esce marrone poi dopo un po' diventa bianca".
"Tutto è partito - racconta una cliente - quando hanno levato il serbatoio dell'acquedotto. Perché qui prima c'era un serbatoio ma l'hanno dovuto togliere perché era pericolante. E ora è partita questa cosa in via sperimentale per vedere se riescono a farci arrivare l'acqua senza questo serbatoio. Ma non ci stanno riuscendo. Se chiami il servizio guasti a volte ti dicono che è per colpa di un guasto e che segnaleranno il problema. Poi tanto ogni volta parli con uno diverso. Molto spesso invece dicono che è un malfunzionamento della rete idrica e che non possono farci niente. Ma così non si può andare avanti". Si WhatsApp Image 2019-01-12 at 15.10.31perché il malfunzionamento della rete idrica provoca danni anche agli impianti di riscaldamento e agli elettrodomestici. "Se io faccio partire un lavaggio e mi si blocca l'acqua, mi si brucia la lavatrice - ipotizza la cliente – quindi questo problema bisognerebbe che Acque o chi è competente lo risolvessero, non rappresenta solo un disagio, m anche un possibile causa di guasti". (g.z.)

 

Ultima modifica il Martedì, 15 Gennaio 2019 14:17

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466