Cuoio in Diretta

I manifesti elettorali bloccano l'accesso al parco

Vota questo articolo
(2 Voti)

WhatsApp Image 2019-04-10 at 16.46.57“Una parte del parco è chiuso da febbraio, da quando cadde un pino e fu transennata un’area che comprendeva anche dei giochi. Ora ricevo molte lamentele sul fatto che siano state chiuse le vie di accesso”. A parlare è Lara Reali, coordinatrice della consulta di Capanne, sollecitata dalle richieste di intervento dei genitori e da parte di chi frequenta il parco.

I genitori lamentano il fatto che le due principali vie di accesso al parco siano state ostruite dai supporti per i manifesti per la campagna elettorale. “Mettendo i cartelloni elettorali – continua Reali – le uniche due vie di accesso alla piazza sono state bloccate e l’unico punto di accesso rimane quello sul retro, dalla parte della scuola. Ma se devono passare delle mamme con i passeggini o anziani che si muovono male, non sarebbe stato meglio lasciare un passaggio principale? Lungo la staccionata che delimita il perimetro della piazza c’è spazio, non era necessario ostruire le vie di accesso”. Tanto più, che adesso alcuni residenti riferiscono di aver visto persone che per fare prima passano direttamente nella parte transennata. Ma il parco giochi di Capanne non è l'unico ad avere dei problemi nel comune di Montopoli. Come segnalato da alcuni genitori di San Romano, anche l'area giochi in piazza della Costituzione, fresca di inaugurazione, è di nuovo transennata. 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 10 Aprile 2019 20:59

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466