Cuoio in Diretta

Il Senegal a Montopoli, Teranga e Avis per l’integrazione

Vota questo articolo
(1 Vota)

ea8590de-d19a-4eb7-b40b-463df4c9debeUn modo per ricordare che siamo tutti nella stessa comunità. Non tutti uguali, certo, ma ugualmente parte di uno spicchio di mondo. Che si vive meglio quando ci si conosce. E non è sempre facile, visto che a dividerci ci sono colore, cultura, cucina e tradizione.

A unirci, però, c'è tutto il resto. Infondo è racchiuso qui il significato dell'integrazione: stare insieme per scoprirsi. Con questo obiettivo, quello di farsi conoscere, l'associazione Teranga di Montopoli Valdarno organizza la seconda Giornata Culturale, portando il Senegal nello spazio feste dell'Avis di Montopoli. Incontri, dibattiti e attività insieme per mostrare (non raccontare) che l'integrazione non è solo possibile, ma è anche bellissima. L'appuntamento è per sabato 22 giugno, a partire dalle 12 con il pranzo. Eccolo il primo punto in comune: non c'è festa senza tavola. Poi c'è il calcio, con il torneo di calcetto Tutti insieme per l'integrazione. Nel fitto programma di giornata ci sono anche una esposizione di manufatti africani, la presentazione del libro Mi chiamo Mohamed Ali del pugile di Pontedera, incontri, sfilata, premiazioni e, a chiudere la giornata, un dibattito sul tema al quale parteciperà anche il rappresentante per la Toscana del console del Senegal. 

Ultima modifica il Lunedì, 03 Giugno 2019 13:14

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466