Cuoio in Diretta

Nuove caldaie e luci nelle scuole

Vota questo articolo
(1 Vota)

RainbowScuola 04Sul piatto ci sono 90mila euro da spendere subito. È il gruzzoletto che l'ormai ex Governo Conte ha lasciato in eredità al Comune di Montopoli, beneficiario di un finanziamento del Ministero dello sviluppo economico, inserito nel cosiddetto Decreto Crescita, destinato all'efficientamento energetico delle due scuole materne di Angelica e Casteldelbosco.

Un progetto che il Ministero aveva deciso di finanziare nello scorso mese di maggio, mentre nel mese di luglio erano arrivate le direttive su tempi e modi per spendere il contributo assegnato, fissando al 30 ottobre il termine entro il quale far partire i lavori. È per questo che la giunta Capecchi si è riunita pochi giorni fa per approvare il progetto esecutivo, che sarà coperto interamente dal finanziamento statale, con l'obiettivo di dare il via ai lavori entro i primi giorni di ottobre. Lavori che permetteranno di rimpiazzare le caldaie delle due scuole, insieme alla sostituzione di tutte le lampadine e i neon con nuove luci a led, in modo da ridurre il consumo energetico dei due edifici. In questo momento gli uffici stanno preparando il bando per assegnare i lavori a cavallo tra settembre e ottobre. "I ragazzi non dovrebbero neppure accorgersi dei lavori in corso - afferma l'assessore ai lavori pubblici Alessandro Varallo - perché le luci saranno montate fuori dall'orario delle lezioni, mentre la parte termica riguarderà i locali caldaia, dove i lavori dovranno essere terminati per novembre in modo da accendere regolarmente il riscaldamento". In questo modo il Comune di Montopoli prosegue il percorso per l'efficientamento energetico delle proprie scuole. Nel 2020, del resto, altre risorse arriveranno grazie ad un bando della Regione che permetterà di intervenire sulla scuola elementari di Marti. Il finanziamento accordato (su un totale di 800 mila euro di progetti presentati) è stato di 216mila euro, necessari per sostituire tutti gli infissi della scuola, che due anni fa era già stata oggetto di un primo intervento per la sistemazione dei solai e l'installazione di luci a led (Energia, quasi due milioni per municipio e tre scuole).

 

Giacomo Pelfer

Ultima modifica il Venerdì, 23 Agosto 2019 13:24

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466