Cuoio in Diretta

volontari Cai e Legambiente con lassessore Valentina Russoniello e i rifiuti recuperatiBatterie da auto, cibo e oggetti vari usati per crearie bivacchi. E' quanto i volontari di Puliamo il mondo hanno trovato oggi 21 settembre nei boschi delle Cerbaie, tra le frazioni di Torre, Querce e Pinete di Fucecchio. Secondo i volontari che a Fucecchio hanno aderito all'iniziativa di Legambiente, la loro presenza ha costretto gli spacciatori di droga ad andarsene in fretta.

 

Pubblicato in Fucecchio

puliamo il mondo 2015 ponte a egolaSono stati i 53 ragazzi delle classi quinte delle elementari di Ponte a Cappiano, Querce e Galleno e i loro insegnanti a iniziare a pulire. Per tre giorni, da oggi 20 settembre e fino a domenica 22, anche sul comprensorio del Cuoio e nel territorio del Consorzio di Bonifica 1 Toscana nord sono molte le iniziative legate a Puliamo il Mondo, l'evento di sensibilizzazione organizzato da Legambiente. Quest'anno Puliamo il Mondo si svolge nella stessa data, il 21 settembre, nella quale nel mondo si celebra la Giornata internazionale della Pace, istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1981.

Pubblicato in Dalla provincia
Lunedì, 26 Agosto 2019 17:25

Rifiuti e verde, ripulita Ponte a Cappiano

materiale raccoltoSei sacchi di rifiuti vari, oltre a casse di plastica e altro materiale. E' quanto, in questi giorni, gli operatori incaricati dal comune di Fucecchio hanno raccolto durante un'opera di pulizia nella zona industriale di Ponte a Cappiano. Gli addetti hanno inoltre tagliato l'erba e pulito i marciapiedi.

Pubblicato in Fucecchio

image1"Il 9 agosto scorso ho prenotato il ritiro di alcune potature di una siepe di alloro. L'operatore della Ati mi ha detto di metterle fuori al numero civico indicato la sera del 15 per farlo ritirare il 16 mattina dello stesso mese. Così ho fatto ma siamo al giorno 19 e nessuno è passato a ritirare gli sfalci". Lo racconta un residente di Santa Croce sull'Arno dopo aver letto della proroga del servizio di ritiro sfalci e potature (Ritiro sfalci e potature, prorogato servizio).

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

rifiutilucAgevolazioni per il pagamento della Tari, il contributo comunale sui rifiuti, per il 2019. A Castelfranco si possono richiedere fino al 20 settembre.
Il bando pubblico è stato pubblicato sul sito www.castelfrancodisotto.gov.it dove è possibile reperire tutta la documentazione per fare domanda, oppure le informazioni e i moduli sono disponibili all'Ufficio relazioni con il pubblico del Comune (piazza Bertoncini 1).
Il Comune ha impegnato risorse pari a 23mila euro seppure il bando sia uscito in ritardo rispetto al periodo in cui viene pubblicato di solito, a causa del rinnovo dell'amministrazione comunale. Rispetto allo scorso anno sono stati ulteriormente aumentati gli scaglioni per le tariffe delle utenze domestiche, con particolari riduzioni a beneficio dei giovani e degli anziani. La grande novità introdotta quest'anno riguarda le utenze non domestiche ed è mirata al sostegno delle attività commerciali presenti nel centro storico, alle quali è stata dedicata una riduzione del 50 per cento sul pagamento della Tari, per gli esercizi che abbiano aderito al Centro commerciale naturale.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

01b156af-f24a-4892-9512-ca44c8e1fbbdRifiuti accatastati attorno alle campane del vetro e cestini stracolmi in parchi e aree pubbliche, con la conseguenza che cartacce e bottiglie finiscono a terra. Eccole, in foto, le cartoline da Santa Croce sull'Arno del consigliere comunale Vincenzo Oliveri detto Asma.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

organicoDa quest'anno c'è una novità che riguarda le utenze non domestiche: per sostenere le attività commerciali presenti nel centro storico di Castelfranco di Sotto, il Comune ha previsto una riduzione del 50% sul pagamento della Tari per gli esercizi del Centro Commerciale Naturale.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

carabinieri-ForestaleSono andati in quella carrozzeria di Cerreto Guidi per un controllo amministrativo. I carabinieri forestali di Empoli hanno trovato un deposito incontrollato di rifiuti pericolosi costituiti da veicoli fuori uso.

Pubblicato in Dalla provincia

marchetti"Non abbiamo impianti. Non abbiamo nulla da cui partire. Manca tutto il fine ciclo. Voglio dire: per introdurre una nuova politica sui rifiuti bisognerebbe averne avuta una vecchia. Invece finora il Pd e la Regione hanno considerato il rifiuto solo come immondizia nel senso più gergale e deteriore del termine, con flagrante ottusità. E oggi siamo alle favole pirotecniche". E' il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti a commentare i contenuti della comunicazione della giunta toscana presentata in aula dell'Assemblea toscana sulla Nuova politica sui rifiuti e sull'economia circolare in Toscana.

Pubblicato in Politica

bs1Più di 2 tonnellate di spazzatura tra bottigliette di plastica, contenitori di vario materiale, cartacce e rifiuti di ogni genere. Sono stati raccolti durante i lavori di pulizia delle banchine stradali condotti tra 25 giugno e 10 luglio dagli operatori di Alia per conto del Comune di Fucecchio lungo le strade provinciali.

Pubblicato in Fucecchio
Pagina 1 di 37

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466