Cuoio in Diretta

abbruciamentiLa situazione non è migliorata (qui Polveri sottili, a S.Croce 6 sforamenti in meno di un mese). Per questo, è stata prorogata l'ordinanza che vieta l'accensione di fuochi all'aperto e invita a limitare l'utilizzo degli impianti di riscaldamento e delle automobili prediligendo i mezzi pubblici.

Pubblicato in Cronaca

montopoliC'erano i ragazzi delle classi 3A, 3B e 3D della scuola media Buonarroti di Ponte a Egola accompagnati dai loro insegnanti. Poi c'erano anche gli studenti dell'Itc Cattaneo di San Miniato e della scuola media Galilei di Montopoli in Val d'Arno, collegati in diretta streaming insieme ai loro coetanei di Ravenna e Taranto (le altre due aree coinvolte nel progetto). Venerdì 21 ottobre, alla Città della Scienza di Napoli, hanno partecipato all'incontro finale di Gioconda, l'ambizioso progetto di democrazia partecipativa che interpella i giovani sui temi della salute e dell'ambiente e che vede tra i propri partner la Società della Salute del Valdarno Inferiore.

Pubblicato in San Miniato

zoom DSC 1129web

Laboratori d’arte a impatto zero seguendo l'ormai nota filosofia dell'Officina SCART. Questo il prossimo impegno che la Waste Recycling prenderà nei confronti degli studenti dell'Accademia di Bologna, grazie ad una convenzione firmata fra la società del Gruppo Hera, il comune di Santa Croce sull'Arno e l'istituto bolognese.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

4e0afaab-e3fe-4e86-b9f0-af62b1200255

E' finito al centro delle attenzioni dell'Università di Pisa il caso di Castelfranco Di Sotto, dove in una zona della campagna fra via Quarterona, via dell'Iserone e via Arginale e Radicosa da due settimane si registra una vera e propria invasione di porcellini di terra. Animali (nello specifico: crostacei) innocui, ma che in grandi numeri possono rappresentare un notevole disagio per la popolazione.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

lavori centro visite padule fucecchio 5

“Il piacere di prendersi cura di un bene pubblico”. Questo lo spirito con il quale tanti volontari, sabato 15 ottobre, si sono messi a lavoro per rimettere in sesto ed effettuare lavori di manutenzione degli esterni del Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio a Castelmartini.

Pubblicato in Fucecchio

foto19Sei intossicati nel pomeriggio di oggi a Ponte a Egola. Sei persone intossicate da un'improvvisa fuoriuscita di agenti chimici di idrogeno solforato secondo quanto emerso fino ad ora all'interno di una conceria.


L'episodio è avvenuto poco dopo le 16, all'interno della conceria Le Patrie in via Leonardo da Vinci, fra il centro della frazione sanminiatese e lo svincolo della superstrada FiPiLi. Secondo una prima ricostruzione ancora in attesa di conferma, all'origine dell'incidente ci sarebbe un contatto non dovuto fra due reagenti chimici. In pratica, si sarebbe verificato uno sversamento di solfuro di sodio, contenuto all'interno di un silos, in una vasca adiacente dove era conservato un altro reagente chimico. Il contatto fra le due sostanze, non previsto dal ciclo di lavorazione e dovuto forse ad un errore umano nell'attuazione delle procedure, avrebbe prodotto una nube di idrogeno solforato.
A seguito della reazione, un resposabile del reparto, rendendosi conto di quanto stava accadendo, sarebbe corso ad arrestare lo sversamento finendo per essere investito in pieno dalla nube chimica. Al momento l'uomo è ricoverato sotto osservazione ma appare comunque vigile e cosciente. Altri due lavoratori avrebbero cercato di soccorrerlo restando a loro volta intossicati. Gli ultimi tre feriti, invece, si trovavano all'interno dello stabilimento e sarebbero rimasti intossicati in modo più lieve.
Immediato l'allarme al 118 e ai Vigili del Fuoco, intervenuti con due mezzi dal distaccamento di Castelfranco. Quattro le ambulanze inviate sul posto, anche se soltanto 3 delle sei persone coinvolte, alla fine, sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale di Empoli. La loro condizioni sono comunque giudicate non gravi.
Sul posto sono intervenute due ambulanze della Pubblica Assistenza di Santa Croce, una della Misericordia di Santa Croce e una quarta addirittura dalla Misericordia di Empoli. Dal comando dei Vigili del Fuco è stato inviato anche un nucleo Nbcr (nucleare, biologico, chimico, radiologico) che è stato impegnato a lungo all'interno dell'azienda. Ad arrivare in azienda pochi minuti dopo l'accaduto anche il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini. oltre hai vigili del fuoco di Castelfranco di Sotto. nella mattianta di sabato è prevsito un sopralluogo di Arpat.
Le sostanze fuoriuscite sotto foram di vapori comunque avrebbero interessato solo il perimetro dell'area produttiva senza creare problemi all'esterno.

 

Pubblicato in San Miniato

rottami ferrosijpgUn fatto di lieve entità, al punto che il giudice del Tribunale di Firenze ha propeso per l'assoluzione. Questa infine è stata la conclusione di un dibattimento che ha riguardato Omar Sadiqi, 48 anni, e Rachid Fahrat, 37 anni, entrambi residenti a Castelfranco Di Sotto, nel capoluogo.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

WhatsApp Image 2016-09-26 at 11.59.48“Rispetto per la natura, sviluppo sostenibile, cibi a chilometri zero, energia pulita, raccolta differenziata, sono concetti e parole affascinanti divenuti di gran moda negli ultimi decenni. Se i principi sono ottimi, la realtà però è un po’ diversa e alcuni concetti ammantati di luccicante umanesimo mondiale risultano sovente solo degli slogan vuoti e a buon mercato, in molti casi utili solo a fare accendere i riflettori della popolarità sulla carriera mediatica di qualche filosofo o di qualche politico in cerca di consensi e non solo”. A dirlo, in una riflessione che tocca i molti argomenti a tema ambientale che ultimamente hanno scosso Valdera e Zona Cuoio, è l'associazione sanminiatese Territorio in Comune.

Pubblicato in Politica

WhatsApp Image 2016-09-21 at 13.06.58Sono lì da giorni. Nel frattempo ci è piovuto sopra, ora sono un po' più sparpagliati, ma il risultato è che tra Staffoli e Castelfranco di Sotto, all'inizio (o alla fine, dipende dal senso di marcia) della strada che costeggia la riserva di Montefalcone, ci sono due divani letto, sacchi neri e rifiuti sparsi, a formare una discarica lunga qualche metro, brutta da vedere ma peggio da annusare. 

Pubblicato in Cronaca

IMG 4815Valentina Pinori, 37 anni, avvocato residente a San Donato di San Miniato è una delle tre donne che faranno parte dei 26 membri del Comitato Direttivo Ambiente di Utilitalia, l'associazione che rappresenta a livello nazionale tutte le imprese che si occupano di smaltimento di rifiuti.

Pubblicato in San Miniato

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto
Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466