skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

San Miniato è Chic, Stefano Agnoloni a Ciao Darwin

Vota questo articolo
(2 Voti)

stefano darwin"E' stato un po' come tornare a casa. Lì vicino c'erano gli studi di Selfie (il programma tv condotto da Simona Ventura, ndr) e ho avuto occasione di rivedere e risentire qualche vecchio amico. Poi ho trovato tante persone con cui ci rivedremo presto, ci siamo detti di tenerci in contatto". E la prima occasione è già fissata, con una giornata "porta e condividi", ma di quelle di gran classe. "C'è chi commercia in champagne e chi pasta. Io mi sono offerto di curare gli allestimenti".

Per avere un assaggio di cosa succederà in quella occasione, domani venerdì 15 marzo basta accendere la tv: Stefano Agnoloni e tutti gli altri Chic saranno insieme a Ciao Darwin, in una puntata molto Shock. Queste, infatti, le due categorie in gara nella prima puntata della nuova edizione della prima serata di Canale 5, condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. L'ottava stagione guarda al romanzo di Stephen King Terre Desolate ed esplora gli scenari apocalittici per capire chi sopravviverà al terzo millennio. A partire proprio da Chic vs Shock, come a dire eleganza e stravaganza, squadre capitanate da Enzo Miccio e Lisa Fusco. "Nella categoria Chic - racconta il dandy maestro di bon ton - sono nate belle amicizie con esponenti di famiglie aristocratiche come il conte Guido Anzilotti di Uzzano. E, poi, principi, marchesi, influencer di fama nazionale come Niccolò Cesari e sua moglie Eva. O Emidio Marmora dalla Basilicata, che è un autentico amico dandy proprio come me" (in una delle foto in gallery i 3 rappresentanti del raduno Dandy italiano di Arezzo, del quale Stefano è cerimoniere, con Niccolò Cesari). Per fare nomi che tanti conoscono, tra i banchi "chiccosissimi" erano seduti il rampollo della sartoria napoletana Alessandro Marinella (delle famose cravatte di Napoli) e Amelia Cuomo della pasta di Gragnano. Insomma, un parterre che colpisce, almeno quanto quello avverso, tutto da guardare. Chi vincerà non si può dire: c'è solo da aspettare. Neppure tanto, visto che la puntata sarà in onda domani. (E.ven)

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2019 13:41

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466