Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

San Miniato, al verde pubblico ci pensano i cittadini

Vota questo articolo
(0 Voti)

verde pubblicoGiardini e aree pubbliche gestite da associazioni e cittadini. Questo è il contenuto del progetto giardini condivisi presentato dall'assessorato all'ambiente e approvato dalla giunta del comune di San Miniato.

"Abbiamo realizzato questo progetto – spiegano il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e l'assessore all'ambiente Manola Guazzini – per venire incontro alla domanda, da parte di associazioni e privati, di prendersi cura di queste aree comunali, dove è sempre più difficile garantire interventi diffusi e sistematici. Ci sembrava necessario raccogliere le loro proposte, organizzando iniziative di concertazione che avessero l'obiettivo di coinvolgere e insieme promuovere una sensibilità civica che può essere un buon punto di partenza anche per le nuove generazioni".  Si tratta quindi di un coinvolgimento diretto dei cittadini, che va a compensare la carenza di risorse da destinare alla manutenzione del verde pubblico. "Il giardino viene dato in gestione, tramite una convenzione, a un'associazione del territorio per un anno (rinnovabile fino a sei anni). Questa attività è a titolo gratuito e l'amministrazione mette a disposizione dei volontari gli strumenti per effettuare i lavori, tenendo conto del fatto che la manutenzione deve avvenire nel rispetto delle piante e senza la realizzazione di manufatti o la collocazione di gazebi e giochi per bambini". Le associazioni devono essere senza scopo di lucro. Nei prossimi giorni sarà pubblicato l'avviso, le cui domande dovranno essere presentate, in orario di ufficio, al settore lavori pubblici.

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Marzo 2015 17:59

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466