Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Liceo Marconi, Unione Inquilini fa esposto a Corte dei Conti

Vota questo articolo
(3 Voti)

foto3"Ci siamo sentiti in dovere di farlo, visto che ci troviamo a trattare quotidianamente problemi di famiglie sfrattate che non sanno dove andare e verso la quali le istituzioni, molte volte, cantano la solita e triste filastrocca: non ci sono soldi". Per questo, la sezione Valdarno Inferiore dell'Unione Inquilini Pisa, per mezzo del suo segretario Luca Scarselli, ha inviato segnalazione alla Corte dei Conti sul caso del Liceo Marconi di San Miniato.

 

"In particolare - spiega Scarselli -, l'iniziativa parte dall'indignazione di vedere 'buttati' 7 o 8 milioni di euro per un edificio che dopo pochi anni è stato sgomberato, perché ritenuto non più sicuro".
"Ora - aggiunge - il fatto che alle famiglie sfrattate o bisognose non vengano dati neanche pochi centinaia di euro e, al contempo, da quello che appare sui giornali, si spendano 7 o 8 milioni di euro per un edificio 'non sicuro' dal nostro punto di vista ha colmato la misura. Oltretutto, ci auguriamo che non debba emergere la responsabilità di nessuna istituzione, poiché in caso opposto sapremo bene cosa rispondere al primo assessore o sindaco che afferma l'assenza di fondi per chi non ha bisogno. Infine, invitiamo tutti i cittadini a seguire il nostro esempio e segnalare alla Corte dei Conti o altro organo competente casi simili, perché è a causa di questi casi che lo Stato italiano si trova nella situazione economica attuale. Mettiamo pure a disposizione i nostri sportelli se occorresse".

 

Ultima modifica il Martedì, 25 Ottobre 2016 14:44

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466