Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Colpo al fontanello, scassinato per la cassa degli spiccioli

Vota questo articolo
(1 Vota)

ponte a egolaGli agenti della polizia municipale di San Miniato se ne sono accorti questa mattina 15 agosto. Il colpo, quindi, deve essere stato portato a termine nella notte. Vittima dei ladri vandali è stato di nuovo il fontanello comunale di Ponte a Egola.

I bandini hanno scassinato la porta e si sono portati via la cassetta delle monete: 10 centesimi per avere l'acqua frizzante. In un fontanello che, tra l'altro, nell'ultimo periodo non aveva lavorato molto: prima era stato guasto e per un giorno intero Acque aveva anche tolto la fornitura idrica. Impossibile quantificare il bottino, comunque che di certo e come al solito sarà irrisorio, fatto di 10 centesimi alla volta e considerato che le cassette vengono periodicamente svuotate. I danni, invece, quelli restano e non sono proprio spiccioli.
Per questo, per fermare una pratica che è un reato vero oltre che una cosa fastidiosa, il Comune ha deciso di togliere le monete dai distributori. Proprio in questi mesi, a San Miniato stanno arrivando i primi fontanelli senza spiccioli, con scheda ricaricabile (qui Fontanelli senza spiccioli, in arrivo entro l'estate). Da capire ancora qualche dettaglio, tipo il modo per ricaricare la tessera. Un problema in più per l'amministrazione, che non ci sarebbe se tutti rispettassero le regole. (E.ven)

 

Ultima modifica il Mercoledì, 16 Agosto 2017 10:58

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466